La violenza nello sport, atleti e società sportive a confronto con gli studenti

Incontro all'Ispia-Cpia: "Educhiamo i giovani alla correttezza". Presenti i giocatori della Ternana e i vertici del Coni - FOTOGALLERY

foto di Nunzio Foti

Si è parlato di violenza nello sport nel convegno organizzato dall’Ipsia-Cpia in collaborazione con il comitato territoriale della Fiasp. Oltre agli studenti erano presenti anche i giocatori della Ternana Marino Defendi ed Emanuele Suagher, accompagnati dal team manager Mattia Stante e il responsabile della comunicazione Lorenzo Modestino.

Il dirigente scolastico Fabrizio Canolla ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa che “ha lo scopo, - ha detto – di educare i giovani alla correttezza nello sport”. Presente anche il dirigente del Coni regionale Domenico Ignozza: “manca oggi il senso di vera cultura sportiva – ha detto -  che ci permette di vivere le discipline sportive per ciò che sono, ovvero un momento di aggregazione e gioia”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento