Eventi a Terni, un mese di eventi e concerti al Baravai: “Un piccolo miracolo”. Si parte con Elio Biffi dei Pinguini Tattici Nucleari

Un ricco calendario di appuntamenti distribuito tra il 25 agosto ed il 21 settembre all’interno della location dell’Anfiteatro Fausto

foto di repertorio

Un mese di concerti e spettacoli nel cuore del centro cittadino. La cooperativa Macchine Celibi, in collaborazione con Letz Wine, FAT - Art Club, We Reading, Degustazioni Musicali, CAOS - Centro arti opificio siri ed Ephebia, hanno previsto una serie di appuntamenti in programma dal 25 agosto al 21 settembre. La location designata è quella del Baravai, all’interno dell’Anfiteatro romano, presso i giardini pubblici della Passeggiata. Una piccola oasi a disposizione di tutti cittadini, umbri e turisti.

Gli eventi in calendario: “Un mese per stare di nuovo insieme”

Sono attesi - tra gli altri - Motta (13 settembre), Management (11 settembre), Elio Germano (3 settembre), Lodo Guenzi e Bebo Guidetti (Lo Stato Sociale) per la chiusura del 21 settembre, Margherita Vicario (2 settembre), Francesco Montanari (7 settembre), Psicologi (5 e 6 settembre), Giorgio Montanini (30 agosto), Maestro Pellegrini (membro del gruppo Zen Circus), Uto (storica band ternana), proiezione del documentario Artaserse (4 settembre) ed infine Elio Biffi (Pinguini Tattici Nucleari) ad aprire il 25 agosto.

“Il miglior modo per ripartire – spiegano gli organizzatori – è rendere omaggio a due amiche che ci hanno sostenuto e tenuto compagnia nelle nostre case ossia musica e arte. Lo facciamo organizzando un mese di spettacoli e concerti nel centro storico della città. Un mese per ripartire, stare di nuovo insieme e tornare a toccare con mano la ‘potenza’ dell'arte”.

A credere e a sostenere la sinergia di numerose realtà cittadine è stata la cooperativa Macchine Celibi, che gestisce gli spazi del Caos e dell’Anfiteatro.  “Per noi è stato quasi come vincere una scommessa. Allestire un cartellone così con la collaborazione di più realtà e soprattutto visti i tempi e le risorse del momento possiamo definirlo quasi come un piccolo miracolo. Per questo momento storico – sottolineano gli organizzatori - è una cosa che ci riempie di orgoglio”.

L’Anfiteatro può garantire in sicurezza un totale di 320 posti. L’obiettivo è quello di ampliare ulteriormente il numero mettendo in vendita, oltre all’intero singolo anche l’intero congiunto che può permettere di aumentare i posti a sedere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Morte dell’avvocato Proietti, è il giorno del dolore: l’abbraccio della città

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Riaperture domenicali per i negozi e il ritorno a scuola per le II e III medie. L'ordinanza della presidente Tesei

  • Tragedia ad Amelia, ritrovato corpo senza vita di un giovanissimo. Indagano i carabinieri

  • Morte Proietti, l’abbraccio dei colleghi: adunata davanti al tribunale di Terni.

Torna su
TerniToday è in caricamento