"Non sono più la manager di Sara Tommasi": è rottura tra la soubrette e Debora Cattoni

La manager della showgirl ternana ha deciso di non seguire più la Tommasi e di dedicarsi soltanto alle sue attività

Tanto amiche, nella vita e anche nel lavoro. Oggi però la rottura: "Non sono più la manager di Sara Tommasi": parola di Debora Cattoni. L’attrice di Assisi, nonché event manager di successo in Italia e all’estero, ha annunciato la definitiva rottura con la ternana Tommasi: “Non ci sto a convivere con chi cerca di manipolare Sara  - ha dichiarato a PerugiaToday -e così preferisco abbandonare il campo. A volte, anche lasciarsi può rivelarsi solo un bene”.

Debora parla con soddisfazione ma anche con affetto di come ha aiutato Sara a uscire dai problemi del suo passato, però ribadisce di non voler più seguire la Tommasi che di recente ha detto non soffrire di un disturbo bipolare: “Questo – ha detto la Cattoni - comporta per me un disagio che non riesco più a gestire. Voglio continuare ad avere una mia vita privata”.

“Tutto le era dovuto - aggiunge. Non ha mai apprezzato fino in fondo tutto il lavoro da me svolto con sacrificio e generosità. Adesso però preferisco occuparmi di altre persone e dedicarmi al mio impegno internazionale relativo alla storia della famiglia e dell’Impresa Lamborghini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento