rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Attualità

Nuova attività a Terni, tre giovani mamme: “Vogliamo diventare un punto di riferimento per le famiglie del territorio”

Il racconto di Lucia Dominici, Ilaria Sorbelli e Beatrice Costanzi: “Rispondere all’esigenza di garantire una migliore organizzazione giornaliera per i genitori e offrire uno spazio di intrattenimento soprattutto per i bimbi”

Tre giovani mamme nonché amiche, un nuovo progetto in comune e l’ambizione di volerlo ulteriormente ampliare. Dall’idea di Lucia Dominici, Ilaria Sorbelli e Beatrice Costanzi è nata l’associazione culturale Happy Kids sviluppata all’interno degli spazi di Happy Padel. Risale al 25 aprile il debutto ufficiale della nuova attività che si prepone di organizzare eventi di compleanno, feste per bambini, animazione ed intrattenimento, quantomeno al momento.

“Proveniamo da esperienze diverse, da un punto di vista professionale” esordiscono alla nostra redazione di www.ternitoday.it. “Ci accomuna la passione per i bambini ed il nostro obiettivo è quello di rispondere all’esigenza di garantire una migliore organizzazione giornaliera per i genitori, oltre che implementare una sinergia tra di noi”. Tanta voglia di mettersi in gioco: “Da almeno due anni coltivavamo questa idea. La pandemia ha un po' bloccato il tutto. Ora è possibile sfruttare al meglio gli spazi all’aperto”.

La suddivisione dei ruoli, a seconda delle attitudini: Beatrice si occupa di animazione ed intrattenimento; Ilaria cura la parte dedicata all’aiuto compiti e servizio di babysitting mentre Lucia si dedica all’amministrazione, alla pubblicità oltre che supportare le attività ludiche. Una vera e propria squadra con l’ambizione di crescere ancora: “A partire dal 13 giugno sarà possibile partecipare, per i più piccoli, ai campus estivi. Proporremo anche la pratica delle discipline sportive come padel e tennis, grazie al supporto di istruttori qualificati. Tutto ciò avverrà grazie alla collaborazione di Happy padel. Inoltre, con l’arrivo dell’inverno, avremo uno spazio ricreativo all’interno del circolo che sta per nascere nella semiperiferia della città, dove offriremo le stesse attività. La finalità è duplice: far giocare e divertire i più piccoli e consentire ai loro genitori di avere del tempo libero a disposizione”.

Il debutto risalente allo scorso 25 aprile: “Abbiamo riscontrato una buona partecipazione. Ad esempio una festa, tra adulti e bambini, ha interessato 100 persone circa. Una proposta variegata tra buffet, animazione a tema e trucca bimbi, giochi a squadre, laboratori creativi, ballon art ed intrattenimento musicale”. Ulteriore precisazione: “Essendo giovani mamme anche noi, conosciamo e capiamo le esigenze dei genitori. Inoltre costruiamo ogni evento a misura del bambino. Pertanto, in caso di evenienza, offriamo ampia flessibilità negli orari oltre che disponibilità”.

Le caratteristiche di Happy Kids: “L’effetto novità che provoca curiosità, una ampia area verde attrezzata con giochi sicuri e la presenza di infrastrutture sportive. Un connubio tra sport e natura molto importante da valorizzare. Ci stiamo muovendo sui social – sottolineano – per veicolare ulteriormente il nostro brand, oltre che mediante volantinaggio e passaparola. In fondo rappresenta il feedback più efficace, dopo aver provato con mano i servizi forniti”.

Ambizioni da curare nel tempo: “Vogliamo diventare un punto di riferimento per le famiglie. Aprire questa attività ha comportato dei costi. Quando abbiamo deciso di aprire, tante attività del nostro settore hanno chiuso a causa delle criticità dettate dalla pandemia. Una sfida con noi stesse, uscire da questo periodo alquanto particolare. Le persone hanno voglia di ritrovarsi e stare insieme. Occasione dunque per restituire ai bimbi un pizzico di normalità, dopo le restrizioni dettate dall’emergenza sanitaria, come evidenziato anche da tante mamme. La speranza – concludono Beatrice, Ilaria e Lucia – è riuscire a creare un luogo di ritrovo, trascorrendo ore all’insegna del divertimento e spensieratezza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova attività a Terni, tre giovani mamme: “Vogliamo diventare un punto di riferimento per le famiglie del territorio”

TerniToday è in caricamento