menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre quattrocento bambini ai GrEst, grande festa in programma per il 3 luglio

Appuntamento all'Anfiteatro Fausto con i partecipanti ai gruppi estivi di oltre 20 parrocchie della Diocesi

Un’estate intensa di attività per le parrocchie e gli oratori che ospitano i GrEst per i ragazzi dai 6 ai 14 anni. Protagonisti, oltre ai bambini, tanti giovani che si sono messi a disposizione per supportare un'attività importante e amata, quest'anno incentrata sul tema “Mettiti in gioco”.

I Gruppi estivi della diocesi coinvolgono oltre 400 bambini che, mercoledì 3 luglio, si ritroveranno tra l'Anfiteatro e La Passeggiata dalle 10 alle 17 per una giornata per favorire l’incontro e la socializzazione tra bambini di diverse parrocchie. Ogni equipe formativa dei giovani del servizio di Pastorale giovanile guiderà e animerà la grande festa con giochi, con i laboratori e prove. A conclusione della giornata la preghiera con il vescovo Giuseppe Piemontese e la consegna ad un rappresentante di ogni oratorio dei diplomi che attestano il compimento del percorso formativo.

Le parrocchie coinvolte

I GrEst si tengono, tra le tante nelle parrocchie e negli oratori della Cattedrale di Terni, di Rocca S. Zenone, S. Maria della Misericordia, S. Giuseppe Lavoratore, S. Antonio in Terni, S. Maria del Rivo, Nostra Signora di Fatima, San Giovanni Bosco a Campomaggiore, San Francesco Terni, Sacro Cuore eucaristico Terni, Santa Maria della Pace a Valenza, Immacolata Concezione alla Polymer, S. Antonio in Narni Scalo, Ponte S. Lorenzo di Narni, Cattedrale di Narni, oratorio S.Maria Ausiliatrice di Amelia, Sangemini, Fornole e a Guardea, parrocchie di Sambucetole Collicello e Frattuccia, Aguzzo Finocchieto e Vasciano.

Mettiti in Gioco

Il tema dei GrEst di quest'anno, “Mettiti in gioco” è ambientata nel “villaggio dove nascono tutti i giochi”. Ogni giorno la storia porterà a riscoprire un gioco classico. Insomma quest’anno i bambini, andando in parrocchia, troveranno un GrEst più divertente che mai.

Il Gruppo estivo propone una crescita umana e spirituale del bambino sfruttando il grande valore educativo del gioco. In questi particolari centri estivi, ogni attività si inserisce nel chiaro progetto educativo. Tutto ciò viene anche incontro alle tante famiglie che hanno la necessità di gestire il periodo estivo dei figli dopo la chiusura delle scuole. L’attività si propone, infatti, una crescita umana e cristiana, un utilizzo positivo del tempo libero, la possibilità di coltivare amicizie nel quadro della maturazione personale. Tutto questo viene svolto ovviamente secondo la tradizione oratoriale: giochi, laboratori, musica e molto altro sono le attività che riempiono le giornate al GrEst.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento