menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Comune di Terni, sospesa l’ordinanza antismog: “Intervento per non aggravare la situazione di difficoltà”

A seguito dell’allerta Coronavirus il sindaco Leonardo Latini ha firmato il provvedimento che entrerà in vigore da domenica 8 marzo.

Il sindaco Leonardo Latini ha firmato il provvedimento con il quale si sospende l’ordinanza antismog a far data da domenica 8 marzo. Come è contenuto all’interno dello stesso preso atto che: “In base ai dati forniti da ARPA Umbria attraverso la rete di rilevamento della qualità dell'aria, nelle ultime settimane non si sono verificati superamenti del valore limite giornaliero per la protezione della salute umana del PM10 (50 µg/m3 ) consentito dalla legge”.

Si specifica inoltre, rimandando al Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dello scorso 4 marzo che: “E’ necessario intervenire per non aggravare la già straordinaria situazione di difficoltà che cittadini e imprese si trovano a dover fronteggiare a seguito di tali disposizioni”. Infine: “In conseguenza di significativi peggioramenti dei parametri relativi alla qualità dell’aria – è scritto - rilevati dalla rete di monitoraggio il primo cittadino può revocare la sospensione di cui sopra.”

I dati forniti da Arpa

Secondo i dati forniti da Arpa Umbria, ed a seguito dei monitoraggi effettuali si evince quanto segue: l’ultimo superamento dei livelli di Pm10 a Le Grazie è datato 24 febbraio. In cinque circostanze la soglia è stata sopravanzata - tra febbraio ed inizio marzo - ed in altre due appena sfiorata. Ancora più contenuta nelle altre stazioni di rilevamento. A Maratta sono stati quattro gli sforamenti, mentre a Borgo Rivo appena tre (ultimo datato 22 febbraio). Infine a Prisciano, per la prima volta negli ultimi cinque anni, si accerta un livello di PM10 complessivamente inferiore rispetto ai periodi precedenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento