Ospedale di Terni, kit rossoverde ai neonati:"La linfa vitale del tifo del futuro"

Giovedì 6 giugno la consegna del primo kit rossoverde composto da una maglia, un body, un bavaglino e un orsacchiotto

Ternana

Parte l’iniziativa della Ternana calcio riservata alle Fere del futuro. Giovedì 6 giugno infatti sarà il giorno della consegna del primo kit ad un neonato all’ospedale Santa Maria di Terni. Da quella data in poi ogni neonato che vedrà la luce riceverà un kit, rigorosamente rossoverde, composto da una maglia, un body, un bavaglino e un orsacchiotto. Alla consegna, presso la direzione generale del nosocomio dove farà gli onori di casa il direttore generale dell’azienda ospedaliera dott. Maurizio Dal Maso, parteciperanno il vice presidente della Ternana Calcio Paolo Tagliavento, il sindaco di Terni Leonardo Latini, l’assessore allo sport Elena Proietti, la dottoressa Federica Celi (direttore f.f. pediatria tin neonatologia), il dottor Leonardo Borrello (direttore sc ostetricia e ginecologia) e Gianluca Serpetta (Macron Store Terni).

Paolo Tagliavento vice presidente della Ternana

“Siamo molto felici di poter presentare questa iniziativa fortemente voluta dal presidente Stefano Bandecchi, nel segno del legame con il territorio che la società intende rendere sempre più saldo. Il presidente ha raccolto con entusiasmo la proposta giunta da un gruppo di tifosi e si è subito attivato per renderla operativa nel più breve tempo possibile. L’idea che tutte le bimbe ed i bimbi possano familiarizzare da subito con i colori della squadra che tutti amiamo ci riempie di orgoglio. Sono certo che queste giovani Fere saranno la linfa vitale del tifo del futuro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento