rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Attualità

PalaTerni, lo scenario dopo l’inaugurazione: “Il Mondiale paralimpico di scherma ed al lavoro per una prova di Coppa del mondo”

L’assessore allo sport Elena Proietti: “Prioritario adattare le esigenze del movimento sportivo dilettantistico alla fruizione del palazzetto”

Un bilancio oltremodo positivo, nonostante le molteplici criticità dettate prima dall’emergenza sanitaria poi dai rincari energetici. Il cuore dello sport a Terni pulsa fortissimo, grazie all’impegno di società, associazioni ed enti di promozione. I risultati portati a casa ne sono una testimonianza tangibile e gli scenari, per il nuovo anno, piuttosto interessanti. Restano purtroppo le problematiche relative agli impianti ed ai costi di gestione che naturalmente incidono, in modo evidente, sulla possibilità di far praticare le singole discipline a giovani e meno.

L’assessore allo sport Elena Proietti, intervenuta alla nostra redazione di www.ternitoday.it, traccia un bilancio di questo 2022 ormai prossimo ai saluti: “La ripartenza è stata un po' stentata poiché le associazioni sportive hanno sofferto così come le società che hanno fatto fatica, inizialmente, a capire le modalità di ripartenza. L’incertezza poi è proseguita per diversi mesi, con lo spettro del Covid il quale aleggiava alle spalle”. Le manifestazioni da rimarcare: “L’arrivo di tappa della Tirreno-Adriatico, la Maratona di San Valentino, i tornei di tennistavolo, la scherma, i Mondiali di tiro con l’arco, il passaggio della Mille Miglia, i meeting di canottaggio, il Moto Trip, il Campionato Enduro, il Meeting al Circolo Lavoratori Terni. Ogni iniziativa muove di media 500 persone, incidendo positivamente su circa il 10% del prodotto interno lordo. Infine ricordo la Notte Bianca dello sport, giunta alla prima edizione che ha portato in largo Frankl tantissimi ragazzi, dando spazio a società, enti ed associazioni”.  

Sono molteplici i protagonisti di questo 2022. Per citarne alcuni: Alessio Foconi, Riccardo Menciotti, Alessio Rossi, Danilo Petrucci, Anita Pazzaglia, Sabrina Vannini, Nicola Kos, Tommaso Montanari, Mirco Capacchi, Federico Trionfetti, Margot Scimmi, Angelica Raggi, Valentina Varazi. L’assessore Proietti dichiara: “Tutti i nostri atleti danno lustro e prestigio alla città e pertanto vanno solo che ringraziati”. E per il 2023? Alcuni eventi sono già noti mentre altri in cantiere. Il 2023 però coinciderà con l’atteso debutto del PalaTerni, a cui si sta lavorando al completamento.

L’assessore Elena Proietti, è piuttosto chiara in tal senso: “Ho avuto un confronto con la referente del futuro gestore per capire come adattare le esigenze del movimento sportivo dilettantistico, alla fruizione dell’impianto. Certamente molto dipenderà dagli accordi che verranno stipulati tra le parti. Tuttavia mi auguro che sia argomento della Consulta dello sport. Il palazzetto dovrà vivere 365 giorni l’anno, anche e soprattutto di sport”. I primi eventi: “I Mondiali di scherma paralimpica che dovrebbero tenersi dal 3 all’8 ottobre. Inoltre stiamo pensando di ospitare una prova di Coppa del mondo di scherma. L’intendimento è proprio di lavorarci, una volta inaugurata la struttura”.

Focus sul 2023: “L’evento più atteso è sicuramente il Giro d’Italia che tornerà a Terni a distanza di 28 anni esatti. Una manifestazione di respiro internazionale che porta con sé una notevole visibilità. Cento giorni prima della partenza verranno colorate le fontane di rosa. Poi ci sono tutte le attività collaterali come il premio per il miglior allestimento della città, riconoscimenti per le scuole e milioni e milioni di telespettatori, i quali seguiranno la corsa da tutto il mondo. Oltre alla corsa rosa ricordo il Memorial D’Aloja, il campionato Enduro, la Maratona di San Valentino, il Moto Trip”. E magari qualche altra iniziativa che l’assessore Proietti non vuole svelare ma a cui sta lavorando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PalaTerni, lo scenario dopo l’inaugurazione: “Il Mondiale paralimpico di scherma ed al lavoro per una prova di Coppa del mondo”

TerniToday è in caricamento