Palazzetto dello sport di Terni, Francesco Filipponi: "Valutate l'offerta attualmente valida"

Il capogruppo del Partito democratico sull'offerta presentata dalla Salc spa di Simonpietro Salini

Palazzetto di Via Di Vittorio

Un nuovo appello proveniente dal gruppo consigliare del Partito democratico, diretto alla giunta Latini. Dopo le dichiarazioni congiunte dei consiglieri comunali Brizi e D’Acunzo, il capogruppo Pd Francesco Filipponi entra nel merito della questione Palasport.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un iter per la valutazione dell'offerta in corso 

"In merito all’imminente scadenza della procedura per la realizzazione del Palasport, il gruppo consigliare del Partito democratico sottolinea la necessità di dare rapidamente seguito all’iter per la valutazione dell’offerta valida attualmente in corso - osserva Filipponi - Il Palasport è infatti un’opera importante per l’intera città di Terni, in quanto rappresenta un polo d’attrazione nei campi dello sport, del tempo libero, dello svago e della cultura e risulta, quindi, idoneo ad ospitare eventi sportivi, fieristici, musicali, culturali e teatrali. Ma l’idea di avere un Palasport è anche molto altro, è un’operazione importante per il territorio comunale, sia per il particolare pregio delle aree interessate, sia per le destinazioni urbanistiche previste. Non da ultimo, esso assume anche una valenza significativa dal punto di vista della portata degli investimenti da attuare, con enormi ricadute di carattere socio-economico che tali investimenti, e il loro indotto, sia nella fase di realizzazione che in quella di gestione, comportano per il territorio comunale. Con l’intenzione di offrire un contributo anche su questo tema, il gruppo consigliare del Pd chiede, infine, di dare un riscontro amministrativo alla nota inviata dalla ditta presentatrice dell’offerta e magari ad un esame congiunto in sede valutativa. Viene, inoltre, auspicata la dovuta attenzione da parte dell’amministrazione nei confronti del progetto al fine di non lasciarsi sfuggire questa occasione, consapevoli anche della possibilità di migliorare in sede esecutiva tutti i dettagli tecnici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento