rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Attualità

PalaTerni, possibile slittamento dell’apertura per il commerciale. La novità Bandecchi e la gestione degli eventi: lo scenario

Attesa per l’apertura della grande area commerciale che potrebbe slittare, dopo l’ipotetica data di metà settembre che era stata ventilata

Un potenziale enorme da sfruttare appieno. La città di Terni attende con trepidazione un nuovo palasport multifunzionale che possa ospitare eventi di variegata natura. Basta semplicemente guardarsi intorno. Non solo capoluoghi ma anche Comuni di medie dimensioni possono contare su strutture capaci di ospitare, ad esempio, concerti, fiere e convegni. Per citare un ulteriore esempio. Correva il giugno 2005 quando Vasco Rossi si esibì allo stadio Liberati davanti ad oltre 20 mila fan. Da quel giorno la città non ha più accolto una grande manifestazione, sotto il profilo naturalmente del numero di ingressi.

Partendo da questo presupposto il PalaTerni, in piena costruzione, si colloca come grande opportunità da non farsi sfuggire. E nei giorni scorsi, il video pubblicato su instagram da Stefano Bandecchi, ha moltiplicato in modo esponenziale curiosità ed aspettative dei ternani. Occorre fare una doverosa precisazione. Il presidente della Ternana potrebbe entrare nelle vesti di sub-concessionario, in uno schema già visto per le piscine dello Stadio che comprende anche il Comune – al vertice della piramide - ed il concessionario. Insomma si potrebbe affidare ad esperti del settore per gestire gli eventi, come dichiarato, e permettere al capoluogo di diventare un vero e proprio centro di gravità permanente. I benefici sarebbero molteplici anche per l’indotto: alberghi, ristoranti, turismo. Insomma una vera e propria spinta propulsiva da tenere a debita considerazione.

Al contempo i lavori proseguono per il completamento dell’area commerciale e del Palasport che sta prendendo sempre più forma, grazie all’impegno quotidiano degli addetti ai lavori. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione di www.ternitoday.it, rispetto alla ipotetica data ventilata di metà settembre, ci potrebbe essere un piccolo slittamento dell’inaugurazione per la zona che ospiterà Conad, Roadhouse, Unieuro, Decathlon e McDonald’s. Un cantiere in piena evoluzione con scenari tutti da monitorare, in ottica di breve e medio periodo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PalaTerni, possibile slittamento dell’apertura per il commerciale. La novità Bandecchi e la gestione degli eventi: lo scenario

TerniToday è in caricamento