rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità

Perugia-Ternana, si accende il derby oltre il campo di calcio: “Nessuna clinica privata nel sud della regione”

Lo striscione del gruppo Ingrifati esposto sotto palazzo Cesaroni a due giorni dalla straregionale tra biancorossi e rossoverdi. Interviene anche il sindaco Latini

Un derby da giocare oltre il campo di calcio. A due giorni tra Perugia-Ternana il gruppo Ingrifati ha infatti esposto uno striscione, in piazza Italia, a pochi passi da Palazzo Cesaroni. “Il capoluogo lo impone. Nessuna clinica privata nel sud della regione” è scritto all’interno. Una presa di posizione dei tifosi biancorossi che accende ulteriormente il derby, poiché la foto comparsa su facebook è rimbalzata anche sui gruppi e le pagine dedicate alla Ternana ed alla città.

Tale striscione naturalmente evoca la possibile realizzazione del nuovo stadio Liberati e della clinica privata a cura della Ternana calcio. Ma come sta procedendo l’iter e cosa manca per la presentazione?. Nei giorni scorsi il presidente Stefano Bandecchi aveva ‘spoilerato’ alcuni dettagli, pubblicando alcuni video che lo ritraevano in compagnia del project manager Sergio Anibaldi. Dopo aver ricevuto il via libera dal Consiglio Comunale sul pubblico interesse, lo scorso 13 maggio, i tecnici si sono concentrati sulla definizione del progetto definitivo, esaminando tutte le prescrizioni emerse in sede di conferenza dei servizi. Entro la fine della prossima settimana si concluderà la fase dedicata alla progettazione.

Nel contempo occorreranno ulteriori adempimenti come l'asseverazione del PEF e la bozza di convenzione da allegare. Infine, entro l’inizio del nuovo anno dovrebbe essere portato a compimento tutto l’iter. La procedura prevede la convocazione della conferenza dei servizi decisoria, da parte della Regione Umbria che sarà chiamata a deliberare entro 90 giorni, dalla presentazione del progetto definitivo.

Il pensiero del sindaco Latini sullo striscione esposto: “Il nuovo corso della Regione Umbria non condivide sicuramente il pensiero di questi pochi facinorosi, retaggio di una vecchia mentalità peruginocentrica.

Sarò portavoce delle esigenze del territorio perché il progetto Stadio-Clinica e il nuovo Ospedale sono obiettivi da centrare per Terni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia-Ternana, si accende il derby oltre il campo di calcio: “Nessuna clinica privata nel sud della regione”

TerniToday è in caricamento