menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
ospedale di Terni

ospedale di Terni

In ricordo del piccolo Michele, giovane mamma ed "I Pagliacci" donano uno scaldabiberon

Lo strumento è stato consegnato nella giornata odierna e destinato alla Terapia intensiva neonatale dell’ospedale Santa Maria

Come sempre è l’unione che fa la forza. La giovane mamma Stefania Cupidi insieme all’associazione 'I Pagliacci' è riuscita a raccogliere la somma di tremila euro per acquistare uno scaldabiberon professionale. Lo strumento è stato destinato alla Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale Santa Maria, dove il figlio Michele ha lottato con tutte le sue forze per oltre quattro mesi. La donazione è avvenuta nella giornata odierna, in occasione del collaudo, da parte del presidente dell’associazione 'I Pagliacci' Alessandro Rossi e dei genitori di Michele ossia Stefania ed Emanuele, che hanno così voluto ringraziare la dottoressa Federica Celi, direttore della struttura di Pediatria Neonatologia TIN, il suo staff e il personale tutto del dipartimento materno-infantile per la dedizione, la  professionalità e la sensibilità  con cui si sono presi cura del figlioletto e di tutta la famiglia in quei mesi difficili.

Michele, nato gravemente pretermine (a 24 settimane con un peso poco superiore ai 500 grammi), il 20 settembre scorso avrebbe compiuto un anno se all'inizio dell'anno, proprio quando sembrava aver superato le fasi più critiche per la sopravvivenza, non fossero sopraggiunte delle complicanze fatali.  La direzione aziendale si unisce a tutto personale della Tin e del dipartimento materno-infantile nel ringraziare la signora Stefania, il marito Emanuele e l’associazione I Pagliacci per la generosità dimostrata; un gesto di solidarietà nei confronti di tutte quelle famiglie che in questo reparto si trovano ad affrontare emozioni e situazioni davvero complesse e impegnative legate alle delicatissime condizioni di un neonato prematuro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento