menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riparte lo screening a tappeto ad Amelia. Duemila sierologici per i lavoratori a contatto col pubblico

L'iniziativa è nata dalla collaborazione fra il comune, la Comunità Incontro e il Centro operativo della protezione civile che metterà a disposizione i test sierologici

Duemila test sierologici messi a disposizione dal Centro operativo regionale della protezione civile per tutti i cittadini di Amelia che lavorano a stretto contatto con il pubblico.

Nuova campagna di screening a tappeto nella città del Germanico che vede, ancora una volta, la collaborazione fra il comune e la Comunità Incontro: "Visto l’andamento dei contagi dell’ultima settimana - annuncia il sindaco Pernazza sulla sua pagina Facebook - abbiamo organizzato, d'intesa con la Usl 2, uno screening sulla popolazione attraverso i test sierologici rapidi messi a disposizione dal Centro operativo regionale di Protezione Civile e grazie alla preziosissima collaborazione della Comunità Incontro.

L'obiettivo - spiega il sindaco - è di monitorare circa 2mila persone tra le categorie a contatto con il pubblico, attività commerciali, attività ricettive e dipendenti pubblici al fine di prevenire la diffusione del contagio e garantendo al tempo stesso ai nostri cittadini di potersi recare in sicurezza negli esercizi pubblici della città.

Da venerdì 26 marzo fino al 30/4 il martedì ed il venerdì dalle 13.30 alle 16.00 - precisa Pernazza - ci si potrà recare presso la Comunità Incontro senza necessità di prenotazione per sottoporsi al test gratuitamente. Ai soggetti positivi al test verranno poi effettuati i tamponi molecolari attraverso la Usl 2".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento