rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Attualità

La giovane Rebecca torna in Italia dopo l’intervento negli Stati Uniti: “Bentornata”

Una provincia intera ha fatto il ‘tifo’ per Rebecca dopo la maratona di solidarietà che si è accesa per consentire alla giovane di potersi recare a New York

Bentornata Rebecca. La giovane ternana è atterrata stamattina, domenica 27 novembre, a Fiumicino dopo aver preso un volo United Airlines proveniente dall’aeroporto internazionale di Newark-Liberty. Ad accoglierla c’erano diverse persone vicine alla sua famiglia ed il consigliere Devid Maggiora molto legato a Rebecca ed ai genitori.

Tre settimane di soggiorno in Usa per Rebecca e la sua famiglia, partiti ad inizio del mese per sottoporsi ad un delicato intervento. Sulla pagina facebook ‘Il sogno di Rebecca’ sono stati forniti tutti i passaggi e gli aggiornamenti del caso. Dall’operazione ai controlli, fino ai primi responsi. Tra tutti riportiamo il seguente: “Rebecca (nella foto comparsa) con il professor Waner, persona adorabile che ha eseguito un intervento unico andando a rimuovere il 95% della massa interessata nella zona della testa collo. Dopo 18 anni, possiamo finalmente festeggiare. Noi ancora non ci crediamo. Rebecca è rinata per la seconda volta. Tutto questo è stato possibile solo grazie a voi”.

Un messaggio infatti rivolto a tutte le persone che si sono prodigate per consentire alla famiglia di potersi recare negli Usa, attraverso una macchina della solidarietà che ha coinvolto la città e, più in generale, una provincia intera. Bentornata a casa!.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La giovane Rebecca torna in Italia dopo l’intervento negli Stati Uniti: “Bentornata”

TerniToday è in caricamento