Attualità

Raccolta dei funghi, dal primo ottobre via al controllo: le raccomandazioni della Usl

Attivati i consueti canali di verifica per l’avvio della stagione micologica. Centri attivi sia a Terni che a Narni con esperti a disposizione

Con l’arrivo dell’autunno si apre ogni anno la stagione micologica e la raccolta dei funghi freschi spontanei. L’Azienda Usl Umbria 2 invita tutti i raccoglitori al rispetto rigoroso di alcune semplici regole, in primo luogo la necessità di prevedere un controllo gratuito da parte di esperti micologi al fine di evitare danni alla salute ed intossicazioni che, in alcuni casi, possono rivelarsi anche letali. Tra queste, non consumare funghi che non siano stati controllati da un micologo professionista. Raccogliere i funghi si, consumare i funghi sì, ma con cautela e soltanto dopo averli fatti controllare presso l’Ispettorato micologico della Asl.

È da alcuni decenni che sono stati istituiti nelle Aziende Sanitarie gli Ispettorati Micologici, presso i quali tutti i cittadini possono rivolgersi per sottoporre al controllo i funghi coltivati, in modo da poterli consumare in tutta tranquillità. Negli ispettorati operano i micologi che, nel periodo di raccolta, di norma nei mesi di ottobre e novembre, ad orari prestabiliti, eseguono il controllo delle specie fungine fresche spontanee, verificando gratuitamente la commestibilità dei funghi raccolti, fornendo anche informazioni e consigli sulle precauzioni da usare nel consumo dei funghi.

In caso di evidenti disturbi, dopo il consumo di funghi, è opportuno pensare sempre ad una possibile intossicazione e rivolgersi immediatamente al Pronto Soccorso più vicino: le cure, se praticate tempestivamente, possono salvare la vita. È opportuno ricordare che già dal mese di settembre è attivo un servizio di pronta reperibilità per gli Ispettorati Micologici dell’Azienda Usl Umbria 2, soprattutto per i casi di intossicazione da funghi, mentre da venerdì 1 ottobre a martedì 30 novembre 2021 saranno attivati i controlli di commestibilità dei funghi freschi spontanei destinati sia al commercio che per i raccoglitori privati, nelle sedi e con gli orari di seguito descritti.

A Terni il distretto è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 14:30 alle ore 16:30 fino al termine della stagione micologica del 30 novembre 2021 presso la sede dell’Ispettorato Micologico di Via Bramante in Terni, posto al piano terra negli Uffici Ex Dogana, nuova sede; il sabato, dalle ore 12:30 alle ore 13:30 fino al termine della stagione; dal lunedì al sabato, dalle ore 08:00 alle ore 09:00 fino al termine della stagione al Nuovo Mercato Coperto di Largo Manni in Terni esclusivamente per rilascio della necessaria certificazione dei funghi freschispontanei destinati al commercio.

A Narni dal primo ottobre verranno attivati i controlli di commestibilità alla sede del Dipartimento Prevenzione di Piazza Augusto Vera in Amelia, dal lunedì al venerdì, dalle 13:00 alle ore 13:45; a Orvieto sempre dal primo ottobre al Dipartimento Prevenzione di Via Postierla in Orvieto, dal lunedì al sabato, dalle ore 8:30 alle ore 9:30. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta dei funghi, dal primo ottobre via al controllo: le raccomandazioni della Usl

TerniToday è in caricamento