rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

Fondazione Carit, nel 2022 erogati oltre 11 milioni di euro per il territorio

Bilancio consuntivo presentato martedì mattina a palazzo Montani Leoni. Il presidente Carlini: “Non siamo ai record degli ultimi anni ma è stato comunque raggiunto un bel traguardo. C’è la possibilità di ospitare il Mondiale kick boxing in città”

Tempo di bilancio consuntivo alla Fondazione Carit. Martedì mattina, a palazzo Montani Leoni, il presidente Luigi Carlini ha tratto le linee del bilancio consuntivo 2022. Presente il sindaco uscente Leonardo Latini e Valeria Alessandrini, ex senatrice oggi consigliere del ministro dell’istruzione e del merito Giuseppe Valditara. Tra le novità evidenziate da Carlini, la possibilità del nuovo PalaSport di ospitare, oltre al Mondiale di scherma paralimpica, anche quello di kick boxing in prossimità del prossimo Natale, con la presenza dello spoletino Mirko Gori cinque volte Campine del mondo di specialità. 

Il primo dato a balzare agli occhi sono gli oltre 11 milioni di euro erogato nel territorio nel 2022. Sono state accolte con esito positivo 88 richieste provenienti da bandi generali e tematici a sostegno di iniziative di sviluppo nei propri settori di intervento (ricerca scientifica, arte e cultura, sanità, istruzione, volontariato e sviluppo locale), 44 iniziative proprie e 22 richieste libere. Per il settore arte, attività e beni culturali la Fondazione Carit ha deliberato più di 3 milioni di euro, mentre sul fronte ricerca scientifica e tecnologia sono stati erogati più di 45mila euro. Nel ‘Fondo grandi iniziative’, istituito nel 2020, confluito il milione di euro  in favore del Comune di Terni per l’intervento di manutenzione straordinaria e restauro conservativo dell’Anfiteatro romano di Terni. Nel 2022 sono state stanziate dalla Fondazione anche le somme destinate ai due programmi pluriennali promossi dall’Acri: il Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e il Fondo per la Repubblica digitale.

bilancio consuntivo 2022 fondazione carit

“Non abbiamo raggiunto i record 2020 e 2021 ma nonostante tutte le difficoltà è un ottimo bilancio - ha dichiarato il presidente Carlini - . Tanti eventi culturali e sportivi, con il record di presenze a Terni per la mostra Caravaggio - Artemisia Gentileschi e contiamo quest’anno a rilanciare con un altro evento sul tema dell'amore. Abbiamo un avanzo di esercizio di oltre 9 milioni, con 6,7 milioni da riversare sul territorio. Abbiamo tutto gli elementi per un bel 2023. Stiamo lavorando per il Mondiale di scherma paralimpica, il Giro d’Italia, e una tre giorni con la presenza di Sky Tg24 a Terni, oltre alla possibilità di ospitare intorno agli eventi natalizi il Mondiale di kick boxing”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondazione Carit, nel 2022 erogati oltre 11 milioni di euro per il territorio

TerniToday è in caricamento