rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Attualità

Non aveva mai giocato a scacchi, ora andrà alle finali nazionali: la storia del piccolo Sandro

Allievo della primaria Don Milani a Terni, ha iniziato l’attività grazie ad un progetto del Cesvol ed è diventato un campione: a luglio a Tarvisio prenderà parte al campionato italiano giovanile

Sandro Maccaglia, 9 anni, ternano, della quarta classe della scuola primaria Don Milani, non aveva mai giocato a scacchi. Poi ha partecipato con entusiasmo al progetto “Scacchi a scuola” promosso dal Cesvol e ora si è qualificato per le finali nazionali di scacchi.

“Il campionato italiano giovanile degli scacchi regionale under 18 ha conferito un ottimo risultato per la nostra direzione didattica”, confermano dalla Don Milani. Domenica scorsa a San Sisto, infatti, Sandro Maccaglia si è qualificato per le finali nazionali.

Sandro Maccaglia-2Dopo aver conosciuto il gioco degli scacchi grazie al progetto Scacchi a scuola, promosso in collaborazione con il Cesvol, tenuto dal maestro Neri D’Antonio, Sandro si è distinto nel campionato provinciale di Terni arrivando primo nell’under 10. Nel campionato regionale si è classificato sesto su 100 partecipanti, ottenendo così l’accesso ai campionati nazionali.

Neri D’Antonio conferma che Sandro, durante le dieci lezioni svolte in classe, “si è subito distinto per le sue capacità e ha dimostrato le sue grandi qualità. Un motivo d’orgoglio per me - dice D’Antonio - perché significa che l’attività svolta ha avuto successo. L’obiettivo di questo progetto sostenuto dal Cesvol è sviluppare un movimento giovanile scacchistico nella nostra città che negli anni è andato scemando, con la pandemia che ha dato il colpo di grazia”.

Il papà di Sandro, Maurizio Maccaglia, conferma che suo figlio “non aveva mai giocato a scacchi. Tutto è partito a scuola grazie al progetto del Cesvol - dice - che ringraziamo per l’opportunità offerta a Sandro e agli altri bambini”.

L’appuntamento per seguire Sandro è a Tarvisio dal 2 al 9 luglio. La Don Milani tifa per solo per lui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non aveva mai giocato a scacchi, ora andrà alle finali nazionali: la storia del piccolo Sandro

TerniToday è in caricamento