rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Attualità

Il 2022 si “chiude” con Edoardo e il 2023 riparte da… Edoardo

Ultimi e primi nati negli ospedali della Usl Umbria 2 e al Santa Maria di Terni. Tanto alcol e qualche scottatura: la notte di san Silvestro nei pronto soccorso

Il 2022 si chiude con Edoardo e il 2023 ricomincia da… Edoardo. Stesso nome per l’ultimo nato del 2022 registrato all’ospedale di Terni ed il primo bambino del 2023, venuto alla luce all’ospedale di Foligno.

Nato da genitori Terni, Edoardo è venuto alla luce alle 22.13 del 31 dicembre al Santa Maria per un peso di 3,3 chilogrammi. Il primo nato del 2023 all’ospedale ternano è invece Ezer, da genitori tunisini: la nascita è avvenuta alle 8.24 di oggi, primo gennaio, per un peso di 3,2 chilogrammi. I genitori del piccolo sono residenti a Terni.

Per quanto riguarda la Usl Umbria 2, il primo nato del 2023 all’ospedale di Foligno si chiama Edoardo, è venuto alla luce alle ore 6.51 del 1 gennaio e pesa 4,310 chilogrammi. I genitori, Chiara e Michele, sono residenti ad Assisi. Si chiama invece Mia la bellissima bambina ultima nata del 2022 sempre a Foligno. “La bimba pesa 3,680 chilogrammi – spiega una nota diffusa dall’azienda sanitaria - gode di ottima salute ed è venuta alla luce alle ore 22.59 del 31 dicembre. Le più sentite congratulazioni ai genitori Natasha e Francesco, residenti a Spoleto e un grande augurio di una vita lunga e felice alla bimba”.

L’ultima nata del 2022 all’ospedale Santa Maria della Stella di Orvieto si chiama Azzurra ed è venuta alla luce il 29 dicembre scorso. “La bellissima bambina pesa 3,620 grammi, gode di ottima salute e ha reso felici i suoi genitori Maria Rita e Paolo, residenti a Viterbo. Alla neo mamma, al neo papà e alla bimba augurissimi per una vita felice e in buona salute”.

Così nei pronto soccorso del territorio

Nottata tranquilla al pronto soccorso del Santa Maria di Terni che non registra ‘incidenti’ significativi dovuti ai festeggiamenti. Stessa cosa per il pronto soccorso dell’ospedale di Orvieto.

Al pronto soccorso dell’ospedale di Foligno si è registrato qualche episodio di intossicazione legato all’abuso di alcol ed alcuni traumi, fortunatamente non gravi, che hanno riguardato anche minori. Alcuni casi di intossicazione di giovani causati dall’abuso di alcol sono stati registrati al pronto soccorso dell’ospedale di Spoleto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 2022 si “chiude” con Edoardo e il 2023 riparte da… Edoardo

TerniToday è in caricamento