Visite ai defunti, Salvati: "Anticipare e scaglionare gli ingressi ai cimiteri per evitare assembramenti"

La nota dell'assessore ai lavori pubblici, Benedetta Salvati, che invita i cittadini di Terni a evitare assembramenti in vista delle giornate di commemorazione dei defunti.

Si sta approssimando il mese di novembre che, per tradizione, è dedicato alla commemorazione dei defunti. Tuttavia il fattore covid potrebbe generare delle complicazioni nei flussi di visitatori dei cimiteri comunali di Terni. L'obiettivo è sempre lo stesso: evitare occasioni di assembramento. Un tema sul quale l'assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati ha voluto porre attenzione. 

“I cimiteri comunali - scrive Salvati - in questi giorni sono aperti seppure con tutte le cautele dovute all’applicazione delle normative anti-Covid. Tuttavia considerando la rapida evoluzione della situazione sanitaria e l’approssimarsi delle festività dedicate alla commemorazione dei defunti, il consiglio che ci sentiamo di rivolgere a tutti i nostri concittadini è di organizzare le visite nei cimiteri comunali in anticipo e comunque in maniera scaglionata, cercando il più possibile di evitare affollamenti.

Nell’ambito del tavolo per l’ordine e la sicurezza pubblica - prosegue l'assessore - stiamo monitorando la situazione giorno per giorno e cerchiamo di fare il possibile per scongiurare ulteriori chiusure, salvaguardando allo stesso tempo la salute pubblica”.

L'orario di apertura per il cimitero civico e per tutti gli altri cimiteri del territorio comunale resta dalle 9 alle 17, dal lunedì alla domenica.
Per informazioni: 0744306662

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Terni sotto shock, è morto l’avvocato Massimo Proietti. Il cordoglio delle istituzioni e l'annuncio dei funerali

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

Torna su
TerniToday è in caricamento