rotate-mobile
Cronaca Orvieto

L'accusa di tradimento e le frattura due dita, uomo arrestato per aggressione alla compagna

L’intervento della polizia di Orvieto in un’area di servizio lungo l’A1 dopo la chiamata della figlia di 10 anni

Incolpa la compagna di continui tradimenti, le lancia sul volto il cellulare e le frattura due dita. I fatti, accaduti nella serata del 28 dicembre, hanno portato all’arresto di un uomo dopo l’intervento della polizia stradale di Orvieto, chiamata dalla figlia di 10 anni che stava assistendo alla scena dentro l’auto, in un’area di servizio lungo l’A1. 

Durante il viaggio dalla provincia di Bolzano direzione Napoli all’improvviso la donna, che non ce la faceva più a sopportare le incessanti accuse di tradimento da parte dell’uomo, ferma l’auto nell’auto di servizio decidendo di fare ritorno a casa insieme alla figlia avuta da una precedente relazione. L’uomo, certo invece di aver trovato sul cellulare della donna le prove del tradimento, le lancia l’apparecchio in volto colpendola ad uno zigomo. È in questo momento che la donna capisce che la situazione è precipitata e chiede alla figlia di 10 anni di telefonare alla polizia.

Giunti sul posto, gli agenti notano l’uomo chino sull’auto, forse consapevole della gravità dell’accaduto, mentre la donna in lacrime è seduta al posto di guida ed oltre ad avere sul volto il sangue e i segni dell’aggressione, mostra agli agenti le mani semi disarticolate con le dita di entrambe visibilmente fratturate. Vengono subito attivati i soccorsi sanitari che la trasporteranno di corsa all’ospedale di Orvieto dove le verranno riscontrate varie contusioni, escoriazioni e la frattura delle dita medie delle mani, mentre l’uomo, preso in custodia dai poliziotti, viene condotto negli uffici della sottosezione della stradale da dove, come stabilito dal pubblico ministero di turno della procura di Terni, ne uscirà in manette.

Durante l’udienza per direttissima, che si è svolta nelle prime ore del pomeriggio del giorno seguente a Terni, il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare ed il divieto di avvicinamento ai luoghi in cui dimora e lavora la donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'accusa di tradimento e le frattura due dita, uomo arrestato per aggressione alla compagna

TerniToday è in caricamento