Allerta meteo, Valserra sorvegliata speciale: istituito un presidio di controllo

La decisione del Comune di Terni per monitorare il rischio frane. Allestito un ambulatorio medico nella ex scuola di Giuncano. Maltempo, notte di lavoro per  i vigili del fuoco

Le previsioni meteo hanno colto nel segno: dalla tarda serata di ieri su buona parte dell’Italia e quindi anche sull’Umbria e sul Ternano si è abbattuta una violenta ondata di maltempo. Pioggia e raffiche di vento hanno creato danni e disagi su tutto il territorio provinciale.

Dopo la mezzanotte, una grossa pianta è caduta e si è abbattuta su una parte del muro di recinzione della Polymer, nei pressi della diga di Santa Maria Magale. Cadendo, l’albero ha provocato il crollo del muro sopra i binari della ferrovia. Necessario l’intervento dei vigili del fuoco che, anche con l’ausilio di una ruspa, hanno provveduto a rimuovere i detriti e a mettere in sicurezza l’area.

Decine gli interventi portati a termine dagli uomini del comando provinciale di Terni (al momento, circa una cinquantina distribuiti su tutta la provincia) soprattutto per rami spezzati e alberi caduti. Non mancano nell'elenco garage e scantinati allagati oltre a pali della luce e dei servizi elettrici abbattuti dalla furia delle raffiche di vento.

Da questa mattina e per le prossime 24/36 ore, la protezione civile regionale ha diramato una allerta meteo in previsione di possibili “precipitazioni diffuse, anche a carattere temporalesco, che saranno accompagnate da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento”. Inoltre, prosegue il bollettino diffuso dal centro funzionale della protezione civile dell’Umbria, “dal pomeriggio di domenica 28 ottobre 2018 e per le successive 24-36 ore si prevede il persistere di venti da forti a burrasca dai quadranti meridionali, tra le altre regioni, anche sull’Umbria. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di oggi un’allerta gialla per rischio temporali, idrogeologico, idraulico e vento su tutta la regione fino alle 14; da tale ora, allerta arancione per rischio Idraulico ed idrogeologico su tutte le zone fino alla mezzanotte del 30 ottobre”.

Il sindaco di Terni, Leonardo Latini, tramite la protezione civile comunale rende noto che è stato istituito un presidio che monitorerà costantemente la situazione dalle prossime ore fino a tutto lunedì.

In particolare, sarà tenuta sotto osservazione l’area della Valserra che presenta un rischio di frane, con possibili e conseguenti blocchi della viabilità, che saranno tuttavia decisi solo se la situazione lo richiederà. Per questo saranno dislocate pattuglie a monte a valle della zona a rischio e sarà attivato un presidio medico nell’ex scuola elementare di Giuncano, per garantire assistenza alla popolazione nel caso di chiusura della strada provinciale Valdiserra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento