rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca

Terni, i giardini dell’ex foresteria ancora teatro di una rissa in pieno centro

La lite scoppiata sabato sera nella struttura lungo corso Tacito

Ancora una rissa nei giardini dell’ex foresteria, trasformati in un ring sabato sera. A riportare l’episodio  l’edizione de Il Messaggero-Umbria in un articolo a firma Nicoletta Gigli. Calci e pugni sabato sera nella struttura lungo corso Tacito, con i cittadini a sentire le urla e segnalare il fatto di violenza alla polizia locale. Protagonisti della rissa dileguati all’arrivo della pattuglia delle forze dell’ordine. 

Luogo sempre al centro del dibattito quello dei giardini dell’ex foresteria. Poche settimane fa Francesco Maria Ferranti, capogruppo di Forza Italia, aveva presentato un’interrogazione a sindaco e giunta “per segnalare la situazione di degrado in cui versano i giardini pubblici Cagnoli nell’ex foresteria, nel pieno centro di Terni”. 

“Questo fatto – aveva commentato Ferranti – dimostra come il provvedimento di abbattere monumenti o arredo urbano a largo Passavanti abbia soltanto spostato il problema più avanti di qualche decina di metri. E conferma ancora che la polizia privata autorizzata solo a osservare, non risolve il problema in una zona della città centralissima e non fa fronte alla funzione neanche di allertare le forze dell'ordine che, altrimenti, sarebbero intervenute. Viene quasi da dire che l’unica funzione a cui assolve è quella di parcheggiare le ‘macchinine’ di fronte a palazzo Spada”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, i giardini dell’ex foresteria ancora teatro di una rissa in pieno centro

TerniToday è in caricamento