rotate-mobile
Cronaca

Terni, caso di virus Dengue in città: scatta la disinfestazione in due zone

Una persona di ritorno dal Brasile ha riscontrato la febbre virale trasmessa dalla zanzara tigre. Tutti i dettagli dell'intervento

A seguito della comunicazione pervenuta oggi al Comune di Terni da parte della Usl 2 che segnala che una persona di ritorno da un viaggio in Brasile - si tratta di una donna di 56 anni, ricoverata al Santa Maria di Terni - ha riscontrato la febbre virale denominata Dengue, trasmessa dalla cosiddetta zanzara tigre, la direzione Ambiente rende noto che dalle 23 circa del 16 aprile verrà effettuata una disinfestazione da zanzare con nebulizzatore nelle vie: strada San Martino e via Aurelio Saffi. Tale intervento è stato richiesto dalla Usl2 come misura di prevenzione. 

Per tutta la disinfestazione, della durata di circa 2 ore,  e nelle 2 ore successive:
1. non devono essere mantenuti ad asciugare indumenti e biancheria all'esterno delle abitazioni;
2. porte e finestre di appartamenti/locali devono essere tenute chiuse per tutto il tempo del trattamento e per almeno 30 minuti dalla fine delle operazioni;
3. deve essere sospeso l’uso di impianti di ricambio di aria
4. gli animali domestici e da cortile dovranno essere detenuti all'interno dei propri ricoveri o comunque allontanati e messi al riparo;
5. si dovrà provvedere ad allontanare o mettere al riparo acqua e cibo destinati agli animali;
6. si dovrà provvedere a ricoprire o svuotare le piscine ad uso natatorio;
7. in presenza di apiari nell’area che si deve trattare o nelle aree limitrofe alla stessa entro una fascia di rispetto di almeno 300 mt l’apicoltore deve essere avvisato con congruo anticipo, in modo che possa provvedere a preservarle con le modalità che riterrà più opportune
8. si dovrà provvedere a proteggere vasche ornamentali ove siano presenti pesci, oppure a svuotarle momentaneamente mettendo al riparo gli stessi pesci;
9. nel caso in cui possano essere irrorati anche giardini con arredi e suppellettili e/o aree gioco, è necessario coprire con teli le strutture, i giochi e gli arredi presenti all'esterno, o lavarli accuratamente dopo gli interventi prima di renderli di nuovo fruibili;
10. si dovrà provvedere a proteggere colture e ortaggi ricoprendoli in modo adeguato e a lavarli accuratamente prima del loro consumo;
11. deve essere consentito l'accesso all'interno delle corti private a tutto il personale coinvolto nelle operazioni di disinfestazione ovvero: funzionari del Comune, operatori della ditta di disinfestazione, funzionari del Dipartimento di Prevenzione della USL 2, Servizio Igiene e Sanità Pubblica – Servizio Controllo Organismi infestanti e operatori della Protezione Civile, muniti di tesserino di riconoscimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, caso di virus Dengue in città: scatta la disinfestazione in due zone

TerniToday è in caricamento