rotate-mobile
Cronaca

Terni, maxi furto al deposito Rfi: le tracce dei banditi arrivano fino in Campania

Il segnale del gps all’interno dei furgoni si è interrotto una volta arrivato in zona. Bottino da migliaia di euro e indagini scattate da parte della Polfer

Le tracce dei banditi sarebbero arrivate fino in Campania. Questa l’indiscrezione riguardo il maxi furto nella notte tra domenica e lunedì al deposito Rfi in via Piemonte a Terni. A riportare la notizia il Tgr Rai Umbria con ignoti che, una volta entrati nella struttura, hanno portato via due furgoni, rame e altro materiale da lavoro per un bottino stimato in migliaia di euro. 

Ad accorgersi del furto i lavoratori una volta giunti sul posto nella mattinata di lunedì. Nonostante la presenza di telecamere nell’area, sempre da quanto appreso, l’impianto di videosorveglianza non dovrebbe essere funzionante. 

Scattate le indagini da parte della polizia ferroviaria di Terni per risalire agli autori del furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, maxi furto al deposito Rfi: le tracce dei banditi arrivano fino in Campania

TerniToday è in caricamento