Arrivano i migranti della "Diciotti", li accoglie la Diocesi di Terni

Trasferiti da Rocca di Papa a Otricoli cinque eritrei, saranno seguiti da tre operatori e un mediatore culturale

I migranti della Diciotti

Arrivano i migranti della "Diciotti". Cinque eritrei giunti in Italia con la nave al centro in questi giorni delle polemiche politiche e delle inchieste giudiziarie, sono stati trasferiti dall'istituto di Rocca di Papa dove si trovavano ad Otricoli, ospiti di una casa messa a disposizione dalla Diocesi di Terni.

Il gruppo di stranieri arriverà nel pomeriggio di oggi e sarà seguito, nell’anno di permanenza in Umbria, da tre operatori e un mediatore culturale che conosce la lingua madre degli eritrei. Per loro è previsto un primo accompagnamento per l’espletamento delle pratiche burocratiche e per l’inserimento nel nuovo contesto abitativo e sociale, e quindi un affiancamento di operatori e mediatori culturali nel successivo percorso di integrazione e autonomia, attraverso la formazione linguistica, culturale e lavorativa, assistenza medica e accesso ai servizi presenti sul territorio.

L'iniziativa - spiegano dalla Diocesi di Terni che nei giorni scorsi aveva dato disponibilità ad accogliere i migranti della "Diciotti" - è "in continuità con l’attività di accoglienza degli immigrati che tramite la Caritas diocesana e l’associazione di volontariato San Martino abbiamo avviato da diversi anni aderendo ai vari progetti in ambito nazionale, ultimo in ordine di tempo quello dei Corridoi umanitari della Conferenza Episcopale Italiana-Caritas italiana e comunità di Sant’Egidio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento