Ricercato in tutta Europa e arrestato a Terni. Le accuse: frode al governo e documenti falsi

Aveva appena lasciato le valigie in albergo quando è incappato in un controllo della polizia. “Sono in città per affari”, ma doveva scontare una condanna a dieci anni di cella

Ricercato in tutta Europa, è stato pizzicato dagli agenti della squadra volante della polizia di Terni mentre usciva da un albergo della prima periferia della città.

Sono qui per affari”, ha detto agli agenti che lo stavano controllando. Ma è bastato inserire le sue generalità nel database per verificare che, in realtà, il viaggio aveva ben altre finalità. L’uomo, un cittadino albanese di 58 anni, a febbraio del 2018 era stato condannato dalla Corte di Tirana ad una pena di dieci anni di reclusione con le accuse di frode al governo e produzione di documenti falsi.

Arrestato, è stato portato nel carcere di vocabolo Sabbione, dove resta a disposizione dei giudici della Corte d’appello di Perugia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento