rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Eventi

UmbriaLibri a Terni, il successo lancia l’edizione “Love”: appuntamenti speciali a san Valentino

Tre giorni con circa cinquanta relatori e trenta incontri con molti sold out. Il direttore artistico del festival Angelo Mellone: “Speravamo bene, è andata benissimo”. Le novità per febbraio

Grande successo per le giornate ternane della edizione numero 28 di UmbriaLibri, la rassegna editoriale e culturale promossa dalla Regione Umbria in collaborazione con Sviluppumbria e Agenzia Umbria Ricerche, diretta da Angelo Mellone. Moltissimi gli ospiti che hanno animato questa edizione: Serena Autieri, Donato Carrisi, Andrea Caterini, Costantino D’Orazio, Eleonora Daniele, Paolo Del Debbio, Federica De Paolis, Andrea Di Consoli, Marco Frittella, Elisa Fuksas, Mons. Vincenzo Paglia, Federico Palmaroli, Mario Tozzi, Marcello Veneziani.

FEDERICO PALMAROLI_006UmbriaLibri si conferma un appuntamento ormai consolidato e partecipato. Le tre giornate si sono concluse con circa una cinquantina di relatori, più di 30 incontri, molto partecipati e quasi tutti sold out, a cui si sono aggiunti i 13 laboratori per bambini e ragazzi divisi per fasce di età. Il prossimo appuntamento di UmbriaLibri sarà UmbriaLibri Love, lo “speciale” che si terrà sempre a Terni a febbraio per San Valentino.

“Il primo appuntamento di UmbriaLibri a Terni lo sintetizzerei così: speravamo bene, è andata benissimo – dice il direttore del Festival, Angelo Mellone - Terni ha risposto in modo straordinario all’offerta che abbiamo presentato alla città, i sold out sono stati numerosissimi, la partecipazione a tutti gli eventi è stata calorosa, mi ha fatto piacere vedere centinaia di persone visitare gli stand degli editori umbri. Ma soprattutto quello che mi ha riempito di gioia è stato il clima che abbiamo respirato alla Biblioteca comunale di Terni, un clima sereno, disteso, sorridente, quello di intere famiglie che sono venute a trovare i loro scrittori preferiti. Ecco, quando la cultura produce sorriso, unisce le generazioni, produce identità comunitaria, smette di essere una questione per pochi e diventa ciò che dovrebbe sempre essere, un fatto popolare. Con lo stesso spirito abbiamo avuto l’idea di UmbriaLibri Love, lo ‘speciale’ che stiamo costruendo a Terni per il giorno di San Valentino: mischieremo i linguaggi, inviteremo scrittori, poeti, psichiatri, comunicatori, chef, artisti, a parlarci d’amore, e di quella forma particolare e meravigliosa di amore che è l’amore di coppia, il che, nell’epoca dei single e della solitudine eretta a stile di vita, è quasi una scelta controcorrente”.

“La città di Terni ha risposto con interesse, con partecipazione e con entusiasmo all'offerta che abbiamo presentato in una cornice davvero bella come la Biblioteca comunale. Vuol dire che l'idea di UmbriaLibri, come una festa culturale che accosta differenti linguaggi narrativi, è stata accolta positivamente. Ne siamo felici come amministrazione regionale, che ha fortemente voluto ripensare il format, accrescendo le potenzialità di un evento culturale tra i più antichi e consolidati a livello regionale, intercettando i cambiamenti nel frattempo intervenuti nel mondo dell’industria libraria, dell’organizzazione culturale e, in generale, degli eventi legati all’editoria e alla lettura”, commenta Paola Agabiti, assessore regionale a cultura e turismo

“Esprimo grande soddisfazione per la riuscita dell'edizione di quest'anno di UmbriaLibri, una manifestazione rinnovata che si è dimostrata capace di stimolare una numerosa partecipazione ed un diffuso interesse sia a Perugia sia a Terni dove si è registrato un successo di pubblico oltre ogni aspettativa - ha dichiarato Michela Sciurpa, amministratore unico di Sviluppumbria - Sviluppumbria, soggetto attuatore dell’evento, prosegue ora il suo impegno con l’obiettivo di portare Umbria Libri in tutto il territorio regionale, anche grazie all’iniziativa ‘scrittore residente’ per promuovere insieme una nuova narrazione del nostro bellissimo territorio”.

“La straordinaria risposta del pubblico ternano dimostra ancora una volta quanto questa città abbia voglia di partecipare ad eventi culturali e quanto fermento ci sia in questo settore. Umbrialibri, con il nuovo direttore artistico Angelo Mellone, ha avuto il merito di proporre eventi di grande qualità, di farsi scintilla di questa voglia di incontrarci e di confrontarci sui temi della contemporaneità e su questioni che hanno riguardato più direttamente la comunità locale. Questa credo sia la strada giusta che continueremo a percorrere insieme fin da San Valentino e per i prossimi anni, aggiunge Leonardo Latini, sindaco di Terni.

Il prossimo anno inoltre, la manifestazione, durerà tutto l’anno anche con nuovo format: lo scrittore residente. È in via di definizione da parte di Sviluppumbria un avviso volto all’acquisizione di manifestazioni di interesse dei Comuni dell’Umbria in forma singola o aggregata disponibili ad ospitare uno scrittore nel proprio territorio per l’anno 2023.

I Comuni umbri che ospiteranno lo “SCRITTORE RESIDENTE” dovranno accompagnarlo nella conoscenza del territorio e delle maggiori attrazioni turistiche presenti, oltre a coinvolgerlo in iniziative organizzate dal Comune ospitante anche con le scuole e le associazioni locali.

Al termine dell’esperienza immersiva lo scrittore produrrà un racconto ambientato nel territorio che lo ospita. Il racconto prodotto verrà pubblicato in un volume collettaneo che conterrà gli elaborati di tutti gli scrittori ospiti per l’anno 2023.

Gli organizzatori del festival, in chiusura, ringraziano: Comune di Perugia, Comune di Terni, Università degli Studi di Perugia, Fondazione Perugia, Fondazione Cassa di Risparmio Terni e Narni, bct-biblioteca comunale di terni, Centro d’Ateneo per i Musei Scientifici, Centro Servizi Bibliotecari Unipg, Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia, Fondazione per l’Istruzione Agraria di Perugia, Padri Benedettini del Monastero di San Pietro in Perugia, Umbria Film Commission

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

UmbriaLibri a Terni, il successo lancia l’edizione “Love”: appuntamenti speciali a san Valentino

TerniToday è in caricamento