Cantagiro 2019, il Tabard Inn fa il pienone tra musica e talenti

Seconda tappa per l'iniziativa che ha fatto la storia della musica italiana: tredici aspiranti cantanti si sono esibiti nel locale narnese

cantagiro

Un appuntamento ormai tradizionale quello che lega il Tabard Inn ed il Cantagiro. Il pub ha accolto tredici aspiranti talenti cantanti nella seconda tappa prevista dal tour estivo. Dopo Gualdo Tadino infatti è stata la volta di Narni: un grande successo in termini di presenze, tanti applausi per tutti i partecipanti sotto l’occhio attento dei tre giudici, preposti a monitorare le performance dei concorrenti. Tutti i selezionati poi accederanno alla fase regionale con l’ambizione di salpare verso Fiuggi, location designata per le finali a livello nazionale. Il Cantagiro è una manifestazione storica, nata nel 1962, che consente di esprimere tutte le proprie doti a livello canoro. “Un festival divertente per chi ha la musica nel cuore” e vuole farsi apprezzare sottoponendosi al giudizio degli esperti. Il collega Alessandro Cavaliere, agente selezionatore, ha presentato con la consueta professionalità l’intera serata. Naturalmente non sono mancati i selfie e i video social all’interno di una serata gradevole, in un locale accogliente e ben curato come quello del Tabard Inn  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento