rotate-mobile
Venerdì, 29 Settembre 2023
Eventi

Come si viveva a Carsulae duemila anni fa? Ecco il convegno “Tra archeologia e rievocazione”

Domenica 2 ottobre appuntamento nella chiesa dei Santi Cosma e Damiano con l’associazione Ocriculum: diversi esperti del settore per capire di più sull’antico centro

Domenica 2 ottobre, con inizio alle ore 9.30, nella chiesa dei SS. Cosma e Damiano a Carsulae, si svolgerà il convegno, organizzato dall’Associazione culturale Ocriculum, “Carsulae tra archeologia e rievocazione”. Parteciperanno, oltre a Silvia Casciarri, direttrice dell’Area archeologica di Carsulae, Leonardo Latini, sindaco di Terni, e Agnese Nunzi, presidente dell’Associazione culturale Ocriculum, studiosi e archeologici. Sono previste due sessioni.

Nella prima, alle ore 10, dedicata a “Il II secolo nel mondo romano”, moderata da Giacomo Antonelli, interverranno con loro contributi Antonella Pansini (Forma e funzioni degli edifici per spettacolo in età imperiale), Michele Porcaro (Panem et (non solo) circenses: intrattenimento e spettacoli nella Roma antonina), Claudia Fanciullo (Cibi e sapori nella società romana: il caso del pane di 2000 anni fa), Giovanni Romano (Il commercio su strada tra piccoli e grandi centri), Giovanni Romano (Igiene e salute pubblica).

Nella seconda, alle 11.30, incentrata su “Il II secondo secolo a Carsulae” e moderata da Silvia Casciarri, parleranno Elena Roscini (Carsulae nel II secolo: istituzioni, culti, economia e società), Valerio Chiaraluce (L’area sud-ovest del foro di Carsulae: la domus dei mosaici), Massimiliano Gasperini e Luca Donnini (La piazza del foro di Carsulae alla luce delle nuove scoperte), Cinzia Palombi (Note storiche sulla chiesa dei Santi Cosma e Damiano a Carsulae). L’intero evento sarà trasmesso in diretta streaming e in differita su Facebook.

Dalle ore 11.30 alle 18.30 funzioneranno postazioni didattico-esperienziali all’interno dell’area per rievocare le atmosfere, i suoni, i sapori, le sensazioni di un municipio romano al tempo di Marco Aurelio Antonino. Sarà pure possibile degustare cibi romani. Info: 329 948 2481/ 349 553 5998 / 338 701 8510.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come si viveva a Carsulae duemila anni fa? Ecco il convegno “Tra archeologia e rievocazione”

TerniToday è in caricamento