rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Eventi

Concerti annullati, le opposizioni: "Incapacità di programmare e reperire risorse"

Pd, Movimento Cinque Stelle, Terni Immagina e Senso Civico attaccano la giunta dopo la notizia sul programma degli eventi in città

“Purtroppo l’incapacità di programmare e reperire risorse colpisce ancora. Il dilettantismo allo sbaraglio che denota la giunta del sindaco Latini ricade ancora una volta sulla città". Così il Pd, M5s, Senso civico e Terni Immagina reagiscono alla notizia dell’assessora Proietti sul rischio di annullamento dei concerti che erano stati programmati per l’estate.

"L’assessora Proietti ha proseguito in questi mesi in modo imperterrito, pensando di organizzare eventi dando fondo alle risorse comunali, senza capacità manageriali, di confronto e di coinvolgimento, con superficialità politica e con una logica che sta dimostrando tutta la sua inadeguatezza. Quando ha attinto alla tassa di soggiorno, tenendo fuori le rappresentanze di categoria, per il concerto di Sangiovanni, che purtroppo non ha portato alcun indotto sul territorio, aveva promesso che ci avrebbe comprato “tutta Malibu” e invece Terni resterà al palo anche quest’anno. Un colpo di grazia alla filiera del commercio e del ristoro e che va in direzione opposta alla voglia di Terni di rinascere ed essere protagonista di iniziative ed eventi. Proprio ieri in Consiglio comunale abbiamo denunciato questa situazione e presentato un atto, che è stato approvato, con il quale chiediamo all’amministrazione di affrontare il tema del turismo in modo serio, come risorsa autosufficiente, capace di gestirsi e finanziarsi autonomamente e non in modo superficiale. Su questo fronte noi siamo attivi da tempo, con proposte condivise con la città. Chiediamo all’amministrazione di essere umile e imparare da noi”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerti annullati, le opposizioni: "Incapacità di programmare e reperire risorse"

TerniToday è in caricamento