“Festa della montagna”, il Cai dà appuntamento in vetta al Monte la Croce

Il programma dell’evento che si terrà il prossimo 2 giugno. Triolo: un momento piacevole di condivisione e di conoscenza delle emergenze ambientali che ci circondano in uno scenario di grande pregio paesaggistico

Domenica 2 giugno è in programma la “Festa della montagna” che si terrà a Monte la Croce organizzata dalla sezione “S. Zavka” di Terni del Club Alpino Italiano, evento patrocinato dalla Provincia di Terni e dal Comune di Terni.

In 73 anni di storia, la sezione del Club Alpino Italiano di Terni ha richiamato a sé centinaia e centinaia di iscritti. Persone accomunate dalla stessa passione: la montagna. Una montagna vissuta e amata in tutti i suoi aspetti: dal trekking all’alpinismo, dalla speleologia all’arrampicata sportiva, dallo scialpinismo allo sci di fondo.

Una passione che ci ha portato in vetta ai nostri Appennini o sulle cime delle Alpi, all’interno di grotte e di gole profonde o attraverso boschi secolari e ad un impegno comune per tutelare l’ambiente montano e divulgare il rispetto per la natura. Sempre e comunque insieme – dicono dal Cai di Terni - per condividere il grande richiamo della montagna”.

Il programma prevede la salita sul Monte della Croce e ritrovo alle 8 alla Fontana della Mandorla con gli accompagnatori. Gli escursionisti troveranno ad attenderli in vetta i ragazzi della Commissione Alpinismo Giovanile che saliranno il giorno prima e passeranno la notte in tenda nella zona. Si scenderà poi al grande prato della “Madonna di tutti” dove, intorno mezzogiorno, verrà celebrata la santa messa e si potrà assistere al concerto del coro del Cai “Terra Majura”.

Lo scopo dell’iniziativa del Cai è quello di “avvicinare la cittadinanza alla montagna di casa, invitandola a percorrere lo storico sentiero ben segnalato e ripulito dai volontari della commissione sentieri ed escursionismo”.

La Festa della montagna è ormai una manifestazione storica che già 67 anni fa prese il posto della Festa di Primavera e che ogni anno raduna centinaia di persone sotto quella Croce che dalla sua inaugurazione del 6 luglio 1902 dà il nome al monte della città di Terni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A nome del Cai di Terni, il presidente Felice Triolo invita tutti a cogliere questa occasione per “vedere dall’alto del Monte la conca ternana e le montagne che la coronano e per vivere un momento piacevole di condivisione e di conoscenza delle emergenze ambientali che ci circondano in uno scenario di grande pregio paesaggistico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento