menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una immagine di una passata edizione dell'evento

Una immagine di una passata edizione dell'evento

Sotto le stelle cadenti torna a Narni “Gioca e mettiti in gioco”

È in programma per San Lorenzo la decima edizione della rassegna di giochi all’aria aperta per bambini e ragazzi. L’assessore Tiberti: impegno del Comune per promuovere una cultura dell’infanzia e dell’adolescenza

Si svolgerà nella notte di San Lorenzo, il 10 agosto, l’edizione annuale di “Gioca e mettiti in gioco”, la rassegna di giochi all’aria aperta e in notturna riservata a bambini e ragazzi. L’amministrazione comunale di Narni ha infatti deciso, in occasione del decennale della manifestazione, di posticipare la data rispetto al solito “per dare risalto all’iniziativa – spiega l’assessore alle politiche sociali, Silvia Tiberti - e sottolineare l'impegno del Comune nel promuovere una cultura dell’infanzia e dell’adolescenza attraverso un gruppo stabile di lavoro nei mesi a venire”.

L’edizione 2018, riferisce sempre Tiberti, si caratterizzerà per la presenza di nuove attrazioni e spettacoli prendendo spunto dai principi che hanno contraddistinto le edizioni passate. “Vivere la città e i suoi spazi – dice infatti l’assessore - come insieme di opportunità educative capaci di favorire lo sviluppo fisico e cognitivo. Nel fascino di una notte stellata alla presenza della luna, i giovani saranno immersi nel gioco attraverso l’uso di ciò che l’ambiente circostante può offrire, indipendentemente dalla presenza o assenza di giocattoli. Nella magia della fantasia e dell’illusione di un tempo che fu e che proviamo a ricostruire insieme giocando all’aperto - conclude l’assessore - per crescere emotivamente e intellettualmente, godendo delle possibilità offerte dall’ambiente, sviluppando l’iniziativa e la creatività, tutti insieme alla scoperta e riscoperta del piacere di giocare”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento