rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Eventi

San Valentino, il Comune lancia cento iniziative: “Generi diversi, tutti eventi legati all’amore”

L’assessore Cecconelli presenta il cartellone: “Grande sintonia con la Diocesi e con le associazioni del territorio”

Quasi cento eventi per il San Valentino di Terni. E’ il cartellone lanciato dal Comune, con iniziative di genere diverso, ma tutte legate dal filo conduttore dell’amore. “Quasi cento appuntamenti, per la precisione 96, che ci accompagneranno fino a marzo – dice l’assessore alla cultura Maurizio Cecconelli – resi possibili grazie alla stretta sintonia con la Diocesi e all’apporto fondamentale delle associazioni e dei tanti soggetti che hanno risposto al nostro invito a presentare proposte, a dimostrazione di quanto sia sentito il rapporto identitario tra Terni e il suo santo patrono. Un rapporto e un legame che, nonostante la pandemia, continuiamo a lavorare per far conoscere fuori dai nostri confini territoriali come abbiamo fatto con la presentazione dell'edizione di febbraio di CulturaIdentità dedicata all'amore partendo da Terni, città di San Valentino”.

In programma ci sono concerti, presentazioni di libri, spettacoli, mostre, iniziative ludiche per i più piccoli ma anche il villaggio di Cioccolentino, le luminarie con i cuori, il videomapping dedicato alle giornate dell’amore, la fiera di San Valentino e la tradizionale gara podistica dedicata a San Valentino domenica 6 febbraio.

“L’assessorato alla cultura – evidenzia Cecconelli – rinnova il suo impegno per la rassegna ‘Valentine fest, i giorni del sentimento’, che in questa edizione propone incontri con personaggi conosciuti al grande pubblico per il loro apporto alla riflessione esistenziale, come Vito Mancuso e Franco Arminio, Simone Cristicchi e Fabio Testi”. 

Cristicchi e Testi saranno i protagonisti di due spettacoli al teatro Secci: quello del 12 febbraio con la voce narrante di Fabio Testi è un concerto d’amore in versi, mentre quello di Cristicchi si svolgerà il 15 febbraio facendo seguito al Giorno del Ricordo dedicato alle vittime Foibe e all’esodo istriano al quale è dedicato  tra musica e racconti che l’autore ed interprete, farà rivivere. 

“A partire dall’11 febbraio inoltre renderemo omaggio al patrono di Terni e degli innamorati con l’istallazione temporanea nella basilica del dittico ‘Miracolo e Martirio – San Valentino di Terni’ dell’artista contemporaneo Giovanni Gasparro che lo stesso Sgarbi ha definito l’ultimo caravaggesco. Al Caos invece dal 12 febbraio sarà visibile l’installazione artistica di Andrea Polichetti, mentre domenica 13 febbraio è prevista una passeggiata urbana guidata per conoscere la visione dei giovani artisti sui muri della città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Valentino, il Comune lancia cento iniziative: “Generi diversi, tutti eventi legati all’amore”

TerniToday è in caricamento