Torna la Giostra dell'Arme tra rievocazioni, arte, escape room e serpentone dei vini

La tradizionale manifestazione sangeminese si svolgerà dal 28 settembre al 13 ottobre. Ecco gli appuntamenti principali

Gli Sbandieratori di San Gemini (foto Ente Giostra)

Torna la tradizione, a San Gemini, tra appuntamenti ormai immancabili e tante novità.
L'edizione 2019 della Giostra dell'Arme prenderà il via il 28 settembre, e il programma è praticamente pronto, seppur ancora non del tutto definitivo, e più ricco che mai. Tornano le rievocazioni storiche, certamente, torna l'arte, quest'anno grazie alla mostra allestita a palazzo Vecchio e dedicata all'artista Livio Orazio Valentini, tornano le taverne, senza dimenticare alcune novità che sicuramente entusiasmeranno i visitatori e anticipate dall'Ente Giostra sulla sua pagina facebook, come ad esempio l'appuntamento con un'esclusiva escape room medievale, Evadere monasterio, dove ci si immergerà nel 1398 e si avrà a che fare con lo spirito di Clotilde, giovane suora murata viva nel convento delle clarisse.
Altro nuovo appuntamento sarà quello con In vino veritas, ossia un serpentone di vini con la partecipazione di Slowfood Umbria Meridionale, con tanto di giochi medievali e ritratti fatti con il vino. Come da tradizione, la manifestazione sarà chiusa dal corteo storico e dalla Giostra al Campo de li GIochi.

Ecco il programma:

SABATO 28
Ore 17:00 – Piazza San Francesco e per le vie del centro
“BANNO DELL’ANNUNTIO”
Lettura del Bando e corteo dei popolani per l’inizio dei festeggiamenti

Ore 17:00 – Piazza Palazzo Vecchio
A cura dell’Ente Giostra
Esibizione di un quadro a tema medievale eseguito con polvere di fiori dal Gruppo Infioratori di San Gemini

Ore 18:00 – sala multimediale Santa Maria Maddalena
A cura dell’Ente Giostra
Vernissage OPUS DUODECIMUM. Personale di Emiliano Alfonsi, a cura dell’Ente Giostra.

Ore 18:30 – Palazzo Vecchio, Sala dei Priori
A cura dell’Ente Giostra
Inaugurazione della mostra antologica di Livio Orazio Valentini

Ore 19:30 – Apertura delle “TABERNE RIONALI”

Ore 21.30 – Piazza San Francesco
Esibizione del gruppo dei “PICCOLI BANDIERAI” di San Gemini

Ore 22:15 – Piazza San Francesco
“BANNUM PROVOCATIO” – Lettura dei Bandi di Sfida tra i due Rioni

DOMENICA 29
1° TORNEO DI BANDIERA– Città di San Gemini
ore 17,00 - Piazza San Francesco
a cura dell’Ente Giostra e del Gruppo Sbandieratori di San Gemini
Torneo riservato a giovani gruppi di bandiera, tre città ospiti da varie parti d'Italia che verranno così a festeggiare ed onorare i 45 anni di attività del nostro amato gruppo di bandiera.

Ore 21,30 animazione medievale per le vie del paese

LUNEDI’ 30
LA GIOSTRA DEL TEMPO
ore 21,15 - Piazza Palazzo Vecchio 
A cura dell’Ente Giostra
Spettacolo teatrale musicale Stefano de Majo 
Un racconto per grandi e bambini dal sapore antico eppure moderno che ci condurrà su una fantastica giostra seguendo i rintocchi del 12 ma non c'è un orologio in questa fiaba del tempo.

MARTEDI’ 1
CALENDARIUM,
Piazza Duomo - ore 21,30
A cura del Rione Piazza
Uno spettacolo itinerante della Compagnia de lo Grifone. 

MERCOLEDI’ 2
EVADERE MONASTERIO. Escape room medievale
Museo Guido Calori - dalle ore 18.00
A cura del Rione Rocca
Anno liturgico 1398; lo spirito di Clotilde, giovane suora murata viva nel convento delle clarisse, vaga senza pace tra queste mura. A voi temerari l'arduo compito di riuscire a liberarla. Chi ha il coraggio di provare? Sottoscrizione libera 3euro. Info e prenotazioni 3404529154

Piazza Palazzo Vecchio- ore 21,15
A cura del Rione Rocca
Lo Mago Abacuc è qui per stupirvi con sollazzi, giochi e malie.

GIOVEDI’ 3
Piazza San Francesco ore 21,30
A cura dell’Ente Giostra
Rievocazione dell'antica Investitura del Podestà. Manifestazione teatralizzata con la partecipazione del gruppo d’arme medievale della Compagnia dell’ Ariete di Corrado Aldigeri.

VENERDI’4
II Corteo delle Dame
Ore 21,45 - Piazza San Francesco e per le vie del borgo
A cura dell’Ente Giostra
Tante città umbre si riuniscono a San Gemini. Il tema del ciclo dei 12 mesi sarà l’occasione per veder riunite tante dame medievali che faranno sfoggio di ricchissimi vestiti.

SABATO 5
Chiesa di San Giovanni Battista - ore 18.00 
Le erbe curative e alimentare nel ciclo dei dodici mesi nel medioevo
A cura del Dottore Leonardo Paoluzzi, Medico chirurgo docente fitoterapia Università di Siena

LO JOCO DE LO MALO TEMPO – giornata di festa e bagordi
A cura del Rione Piazza
Per le vie del borgo – dalle 17.00 alle 20.00
Banchi didattici 

Piazza San Francesco - ore 21/21.30 
“La ruota delle stagioni”, spettacolo a cura della Compagnia Teatro dell’Improvvista

Piazza San Francesco - ore 22.30  
Rota Temporis in concerto Ove vi perderete, danzando nei cerchi fatati, infino all'ora tarda

DOMENICA 6
TEMPUS EST IOCUNDUM
Dalle 15 alle 19:30 per le vie del borgo
A cura del Rione Rocca

Il lavoro, i riti e il tempo dell’uomo medievale. Banchetti interattivi di antichi mestieri e tradizioni.

Ore 21:15 Chiesa di San Giovanni
Maggio amoroso : LE JEU DE ROBIN ET MARION - Tratto da Adam de la Halle.
Racconto in parole e musica degli intrighi amorosi tra Marion e il suo amato Robin, reputato il più antico resto teatrale francese profano con musica.

LUNEDI’ 7
Piazza Palazzo Vecchio - ore 21,30
A cura dell’Ente Giostra
Antico cerimoniale della Pesatura dei Ceri con la partecipazione della Corale Casventum. A seguire la Bollatura della Lancia con la partecipazione delle scuderie rionali

MARTEDI’ 8
Piazza Duomo – ore 21,30
Investitura dei cavalieri giostranti del Rione Piazza

MERCOLEDI’ 9
Chiesa di San Francesco – ore 21,30
Concerto della Banda di San Gemini

Ore 23,30 Fuochi d’artificio in onore del Santo Patrono

GIOVEDI’ 10
Chiesa di San Giovanni Battista – ore 21,30
Investitura dei cavalieri giostranti del Rione Rocca

VENERDI’ 11
SERPENTONE E DEGUSTAZIONE DEI VINI
Dalle ore 18,00 - per le vie del borgo
A cura dell’Ente Giostra
Locali con la partecipazione della Slow Food dell’Umbria Meridionale. Animazione per i bambini con giochi medievali a cura del gruppo Skiamazzi. Artigiani medievali e
ritratti eseguiti col vino, esibizioni di danza. Gara di Filomè tra i gruppi dei tamburini dei Rioni.

SABATO 12
Ore 15:00 – Campo de li Giochi
PROVE UFFICIALI dei cavalieri giostranti

Ore 21:15 – Piazza San Francesco
Grande spettacolo del GRUPPO SBANDIERATORI SAN GEMINI

Ore 22:00 – Piazza San Francesco e lungo le vie del centro
“CORTEO STORICO”
Antico cerimoniale previsto per la ricorrenza della festa del Santo Patrono protettore della città. Il corteo è aperto dalle Autorità Comunali, capeggiate dal Podestà, seguito dalla figura di maggior rilievo religioso; l’Abate di San Nicolò, contornato da alcuni monaci benedettini, dai gonfaloni dei due Rioni, dai cavalieri giostranti, dalle Corporazioni di Arti e Mestieri, dalle famiglie nobili e dai Capi delle Decine della Milizia Popolare.

DOMENICA 13
CAMPO DE LI GIOCHI
Ore 14:30
Ingresso del “CORTEO DEI COSTUMANTI DEI RIONI”
Ore 15:30
Esibizione del “GRUPPO SBANDIERATORI DI SAN GEMINI”
Ore 16:00
XLV EDIZIONE DELLA GIOSTRA DELL’ARME
Suggestiva gara tra i cavalieri del Rione Piazza e del Rione Rocca per la conquista del Palio. Ogni cavaliere deve infilare un anello con un giavellotto e scagliarlo contro un bersaglio a forma di scudo gentilizio diviso in settori dai differenti punteggi.

Piazza San Francesco - ore 23,00 
Lettura Bando della Vittoria

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Raccordo Orte-Terni, si apre voragine sulla carreggiata: traffico in tilt ed intervento del personale Anas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento