Comune di Terni: “Alzare l’asticella: dove c’è cultura c’è innovazione e crescita”

Il bilancio del presidente provinciale di Fratelli d’Italia Paolo Alunni Pistoli post rimpasto: “presenti tutte le competenze politiche e amministrative per proseguire al meglio nel governo della città”

“A Terni il gruppo di Fratelli d’Italia sta lavorando alacremente, supportando la giunta Latini alle prese con l’ultimo rimpasto in cui sono presenti tutte le competenze politiche e amministrative per proseguire al meglio nel governo della città – sono parole di Paolo Alunni Pistoli presidente provinciale di Fratelli d’Italia dopo l’annuncio del primo cittadino in merito al rimpasto dell’esecutivo - Certamente non sfugge a nessuno che ci sia stato qualche cambio di casacca di troppo ma la fedeltà e la trasparenza dimostrata fin qui dai consiglieri comunali, dagli assessori e dalla dirigenza del partito tutto non può far altro che dare un ulteriore stimolo al sindaco Latini nel portare avanti senza indugi gli obiettivi di riqualificazione di una città che per lungo tempo è stata ostaggio di logiche clientelari e appiattita dalla mancanza di una programmazione istituzionale. 

Terni ha bisogno di crescere e di tornare ad essere quello che era alcuni anni fa – sostiene Pistoli - Terni ha bisogno di imprenditori che investano nel territorio e che diano lavoro ai tanti giovani costretti ad emigrare. 
Inoltre necessita di nuove infrastrutture, dal palazzetto dello sport ad un nuovo ospedale più accogliente e più funzionale. 
Certamente nessuno ha la bacchetta magica ma è doveroso alzare l’asticella anche a livello culturale, perché dove c’è cultura c’è innovazione e crescita. Buon lavoro sindaco sperando in un 2020 ricco di risultati per Terni e per i cittadini”

Terni Civica: “Buon lavoro al nuovo assessore alla scuola”

“Terni Civica augura buon lavoro al nuovo assessore alla scuola, professoressa Fabrizi, scelta dal sindaco tra le professionalità civiche in grado di affrontare al meglio le problematiche di un mondo fondamentale per la crescita culturale della città.  Condividiamo con il primo cittadino l'approccio e la relativa scelta di assegnare questa delega ad una persona da sempre impegnata nella scuola ternana e che negli anni si è distinta come dirigente scolastica per competenze e capacità.

Come lista civica – affermano - cittadina abbiamo ragione di sostenere che una buona azione amministrativa, a tutti i livelli, non possa prescindere dal coinvolgere riconosciute professionalità della nostra città, ben oltre gli steccati delle appartenenze partitiche”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento