rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Politica

Comune di Terni, rivoluzione a Palazzo Spada: Fratelli d’Italia triplica il numero di consiglieri e la Lega (quasi) li dimezza

L’annuncio del presidente Ferranti: “In queste ore con il segretario generale e con gli uffici, siamo al lavoro per le surroghe”

Una vera e propria rivoluzione a Palazzo Spada. Se confrontiamo il post consultazione amministrativa – risalente al 2018 – e l’attuale composizione del Consiglio comunale le differenze evidenziabili sono notevoli. In questi quattro anni infatti ne è passata acqua sotto i ponti, utilizzando una frase fatta sempre attuale. Rimpasti di giunta, cambi di casacca, dimissioni, ingressi in corsa per citare alcuni passaggi più significativi.

Andando a confrontare le due plenarie emerge quanto segue: la Lega ha perso al momento – sotto il profilo numerico – ben cinque consiglieri passando da 13 ad otto. Nessuna variazione per Forza Italia che ha salutato recentemente l’ingresso di Paolo Cicchini. Infine Fratelli d’Italia ha visto incrementare il computo da due a sei, triplicando il dato. Una curiosità ulteriore. Inizialmente erano seduti sui banchi di Palazzo Spada Orlando Masselli e Maurizio Cecconelli, ora attuali assessori rispettivamente al bilancio ed alla cultura.

Dall’altra parte dell’aula sia Movimento cinque stelle che Partito democratico hanno diminuito la rappresentanza, sempre sotto il profilo numerico, rispettivamente di due ed un consigliere, come già appurato ormai da diverso tempo. Restano immutate le compagini di Terni immagina, Senso civico e Terni civica con i rispettivi capigruppo. 

Ragguagliando inoltre le composizioni degli schieramenti tra 2018 e 2022 è possibile fare una ulteriore constatazione. I consiglieri eletti nelle liste originarie e presenti in consiglio, scomputando dimissioni, ingressi in corsa e passaggi ad assessorati, sono Devid Maggiora, Sergio Armillei, Francesco Pocaforza (Lega); Francesco Maria Ferranti, Lucia Dominici (Forza Italia); Michele Rossi (Terni civica); Federico Pasculli, Claudio Fiorelli, Valentina Pococacio, Luca Simonetti (Movimento cinque stelle); Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis (Partito democratico); Paolo Angeletti (Terni immagina) e Alessandro Gentiletti (Senso civico). Ai propri banchi di appartenenza, dunque, ne troviamo 14 su 32, comparando due differenti momenti storici della consiliatura.

Il presidente del Consiglio comunale Francesco Maria Ferranti dichiara a riguardo: “Il Consiglio comunale lavorerà presto nella sua completezza. In queste ore – afferma il presidente - con il segretario generale e con gli uffici, siamo al lavoro per le surroghe”. A tal proposito: “Valeria D’Acunzo, eletta in Forza Italia, sarà sostituita da Valerio Mecarelli, mentre per la dimissionaria Anna Maria Leonelli, eletta nella Lega attendiamo le decisioni ufficiali di Marco Gubbiotti che per le vie brevi ha già fatto sapere la sua indisponibilità a ricoprire l’incarico, nell’eventualità verrà data comunicazione a Stefano Antonietti”.

Per quanto riguarda i passaggi di gruppi: “Ho avuto comunicazione ufficiale dal professor Cicchini di essersi iscritto nel gruppo di Forza Italia”. Il presidente Ferranti ha convocato, martedì 18 ottobre alle ore 12.30, la conferenza dei presidenti per programmare i lavori dell'assemblea.

Il raffronto

ANNO 2018

Angeletti Paolo (Terni Immagina)

Armillei Sergio; Bordoni Leonardo; Ceccotti Cristiano; Cicchini Paolo; Fiorini Emanuele; Francescangeli Sara; Leonelli Annamaria, Maggiora Devid; Musacchi Doriana; Pincardini Paola, Pocaforza Francesco; Santini Monia, Silvani Giulia (Lega)

Brizi Federico; Dominici Lucia; Federighi Raffaello; Ferranti Francesco Maria (Forza Italia)

Cecconelli Maurizio; Masselli Orlando (Fratelli d’Italia)

Braghiroli Patrizia; Cozza Marco; De Luca Thomas; Fiorelli Claudio; Pasculli Federico; Pococacio Valentina; Simonetti Luca (Movimento cinque stelle)

De Angelis Tiziana; Filipponi Francesco; Orsini Valdimiro (Partito democratico)  

Gentiletti Alessandro (Senso civico)

Rossi Michele (Terni civica)

ANNO 2022

Devid Maggiora; Federico Brizi; Federica Apollonio; Sergio Armillei; Maria Cristina Brugia; Marco Cozza, Francesco Pocaforza; Mirko Presciuttini (Lega)

Francesco Maria Ferranti; Lucia Dominici; Paolo Cicchini; Doriana Musacchi (Forza Italia)

Patrizia Braghiroli; Anna Margaritelli; Roberta Montagna; Rita Pepegna; Paola Pincardini; Monia Santini (Fratelli d’Italia)

Michele Rossi capogruppo (Terni Civica)

Valdimiro Orsini e Emanuele Fiorini (Gruppo Misto)

Federico Pasculli; Claudio Fiorelli; Valentina Pococacio; Luca Simonetti; Comunardo Tobia (Movimento cinque stelle)

Francesco Filipponi, Tiziana De Angelis (Partito democratico)

Paolo Angeletti (Terni immagina)

Alessandro Gentiletti (Senso civico)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Terni, rivoluzione a Palazzo Spada: Fratelli d’Italia triplica il numero di consiglieri e la Lega (quasi) li dimezza

TerniToday è in caricamento