Sport

Calcio a 5, il Clt dà il benvenuto a mister Marco Abati: "Sono nella più grande polisportiva dell’Umbria"

Sarà direttore tecnico di tutta l’attività e allenatore della prima squadra maschile gialloblù. Il presidente Scordo: abbiamo scelto Marco per un progetto basato su qualità, esperienza e professionalità

Giovanni Scordo e Marco Abati

La sezione calcio a 5 del Circolo lavoratori Terni ricomincia con un nome di caratura nazionale, quello del mister Marco Abati che sarà il direttore tecnico di tutta l’attività del calcio a 5 Clt maschile e femminile e sarà inoltre il mister per la stagione sportiva 2021/2022 in C1 della prima squadra maschile gialloblù.

Un ruolo a 360 gradi quello che il Clt ha affidato a mister Abati: dalla panchina della prima squadra alla gestione, formazione, coordinamento e supervisione dello staff dei tecnici, in considerazione della sua grande competenza ed esperienza. Abati è infatti allenatore 1° livello di calcio a 5, già allenatore di Olimpus Olgiata femminile (Serie A Élite), Perugia futsal femminile (A2 femminile), Real Rieti maschile (Serie A, under 19 nazionale e responsabile del settore giovanile) con cui ha conquistato la Coppa Divisione insieme a David Festuccia, della rappresentativa regionale umbra femminile e vanta esperienze in tutte le categorie del regionale.

È il presidente Giovanni Scordo a dare il benvenuto a mister Abati: “Dopo lo stop agli sport di contatto, tra cui anche il calcio a 5, abbiamo scelto Marco per un progetto basato su qualità, esperienza e professionalità e per ripartire con entusiasmo insieme a tutti i giovani e le giovani che praticano il calcio a 5 al Clt. Il Clt è una scuola dello sport nel nostro territorio ed è pronto a riprendere l’attività con serietà e passione, affidandosi ad un allenatore stimato e conosciuto da tutti e che, sono certo, darà un grande supporto e contributo alla nostra società”.

“Desidero ringraziare mister Sergio Silvi – aggiunge il presidente - per l’ottimo lavoro svolto in questi anni durante i quali ha portato i nostri ragazzi a raggiungere le due promozioni realizzate dalla serie D alla C1 formando anche tanti atleti cresciuti dalle giovanili che poi hanno costituito l’ossatura della prima squadra”.

Marco Abati, che inizierà a programmare la stagione fin da subito, è reduce dall’ultimo campionato sulla panchina del Perugia futsal femminile in A2 e non vede l’ora di calarsi nel nuovo ruolo: “È un piacere per me poter difendere gli storici colori del Clt, una società che - mi piace ricordare - fa sport dal 1927 e che per continuità e lungimiranza è una rara eccezione nel panorama del calcio a 5. Il Clt fin dagli albori di questa disciplina si è sempre distinto sia nel panorama nazionale che regionale, tanto nel maschile che nel femminile per la serietà con cui ha saputo programmare e adattarsi ai cambiamenti ma soprattutto per aver sempre concentrato grandi risorse nel settore giovanile, permettendo a tutto il movimento di crescere”.

“Qui c’è la possibilità di strutturare il lavoro con una visione a lungo termine ed è questo uno dei motivi che mi ha convinto ad accettare la proposta del Clt. Il calcio a 5 ha bisogno di stabilità e di poter programmare un percorso non fine a sé stesso, ma che negli anni possa collocarlo dove merita. Arrivo con tanto entusiasmo e voglia di fare bene. Il Clt non devo certo scoprirlo io: parliamo di una realtà che ospita 1.200 atleti e che trasuda storia e sport da ogni angolo, ci tengo a ringraziare la società e tutto il Clt per questa opportunità. Inoltre so che troverò una grande base e di questo sono grato al mio predecessore che ha lavorato con serietà e dedizione lasciandomi un ottimo materiale tecnico ed umano con cui iniziare questa avventura. Sono nella più grande polisportiva dell’Umbria, a guidare una sezione storica come quella del calcio a 5 e per me è un grande onore, mi impegnerò tutti i giorni per aiutare e supportare i tecnici che collaboreranno con me, per essere un punto di riferimento per i ragazzi e le ragazze che praticano questo sport al Clt e per le loro famiglie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, il Clt dà il benvenuto a mister Marco Abati: "Sono nella più grande polisportiva dell’Umbria"

TerniToday è in caricamento