Sabato, 13 Luglio 2024
Calcio

Ternana-Cremonese 0-1, Cristiano Lucarelli: “Ogni partita è una caccia al colpevole. Troppi gossip e pettegolezzi”

Il tecnico analizza la terza sconfitta consecutiva da inizio torneo per le Fere, la seconda allo stadio Libero Liberati

Una nuova sconfitta per la Ternana, al termine del turno infrasettimanale contro la Cremonese. I rossoverdi, in superiorità numerica, subiscono la rete decisiva da Massimo Coda nel corso della seconda frazione. Al termine del match l’analisi di mister Cristiano Lucarelli.

Le parole del tecnico rossoverde: “Posso andare a casa anche domattina, non ho problemi. Tuttavia ci sono troppi chiacchiericci, pettegolezzi ogni settimana. È diventato gossip. La squadra deve essere aiutata. Le uniche parole cariche di appartenenza alla maglia le ho sentite dai ragazzi della curva. Qui c’è gente che gode delle sconfitte della Ternana. L’unico che ha accettato di allenare la squadra è il sottoscritto, dopo che diversi tecnici avevano rifiutato la panchina. Una caccia al colpevole ogni partita. Gente di mezza età che offende, passando sotto i distinti. Qui bisogna salvarsi, era l’anno zero. Vorrei fare di tutto per mantenere la categoria. Abbiamo giocato alla pari con tutti”.

L’analisi del mister: “Abbiamo avuto sfortuna. Mi assumo le responsabilità. I ragazzi si sono presi gli applausi per come hanno giocato. Arriveranno tempi migliori con me o senza di me”. L’inserimento di Favilli dal primo minuto: “Una staffetta programmata. Ci sono calciatori che devono crescere fisicamente. Vedo che i ragazzi fanno quello che richiedo. Non vedo una squadra in difficoltà, al momento sono i risultati che mancano”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Cremonese 0-1, Cristiano Lucarelli: “Ogni partita è una caccia al colpevole. Troppi gossip e pettegolezzi”
TerniToday è in caricamento