Calciomercato Ternana, accelerazione per gli attaccanti in entrata

I rossoverdi puntano a rinforzare la propria batteria offensiva in vista del secondo impegno di Coppa Italia contro il Rieti

foto Ternana calcio

Archiviata con successo la gara contro l’Olbia l’obiettivo della Ternana si focalizza sul secondo appuntamento di stagione. Domenica 18 agosto i rossoverdi affronteranno il Rieti con la possibilità di accedere al turno successivo di Coppa Italia. Nel contempo il Direttore sportivo Luca Leone sta lavorando per permettere a Fabio Gallo di avere a disposizione due nuove pedine per l’attacco. Il nome ‘nuovo’ è quello di Salvatore Caturano, classe 1990, di proprietà della Virtus Entella. Un interessamento che potrebbe sfociare - a breve - in trattativa anche se le concorrenti non mancherebbero. Infatti cinque ulteriori club avrebbero richiesto informazioni per poter acquisire il diritto alle prestazioni sportive dell’attaccante, reduce da due promozioni consecutive. Resta viva la pista per Adriano Montalto attualmente in forza alla Cremonese. Una suggestione al momento in virtù della complicata situazione legata all’aspetto economico. Il centravanti infatti è vincolato al club grigiorosso fino al 2021 e percepisce un compenso elevato per la terza serie. Infine Anthony Partipilo reduce da una stagione davvero positiva con la Virtus Villafranca: 33 presenze e dieci reti per il classe 1994 utilizzabile come esterno d’attacco e rifinitore. In uscita ci sono sempre Modibo Diakite e Kingsley Boateng oltre che Tommaso Vitali che potrebbe essere girato in prestito ad altra società. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Inizia il week-end "arancione". Ecco cosa si potrà fare e cosa no

Torna su
TerniToday è in caricamento