Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Catanzaro-Ternana 2-1, le pagelle dei rossoverdi: Federico Furlan il migliore delle Fere

Sconfitta al Ceravolo per le Fere. I rossoverdi vengono sorpresi dalle aquile che si impongono con una rete per tempo

Le pagelle rossoverdi di Catanzaro-Ternana

Iannarilli 6 impegnato soprattutto in fase di uscita. Sulle marcature subite nessuna responsabilità da ascrivergli

Defendi 6 tra i più attivi nei 45 iniziali dove i rossoverdi hanno fatto enorme fatica. Richiamato, anche perché ammonito, ad inizio del secondo tempo (10’st Suagher 5,5 un paio di interventi di pura irruenza. Prende un giallo nei minuti finali dopo aver comunque offerto il proprio contributo)

Boben 6 poco reattivo, anzi praticamente impietrito nell’occasione in cui Curiale lo anticipa e deposita in rete. Pieno riscatto nel capitalizzare al meglio la sponda di Partipilo, in apertura di ripresa (32’st Ferrante sv)

Kontek 5,5 come il collega di reparto viene messo in difficoltà dai due attaccanti di Calabro. Pomeriggio di rincorsa per il centrale delle Fere

Mammarella 5,5 soffre le incursioni di Garufo che lo sorprende nella circostanza del vantaggio. Mister Lucarelli lo lascia negli spogliatoi al termine del primo tempo (1’st Frascatore 6 propositivo sul binario di competenza. Una chiusura decisiva di Garufo gli nega la possibilità di presentarsi davanti a Di Gennaro)

Palumbo 5,5 sottotono la prova del regista rossoverde. Da una parte la grande densità, nel cerchio centrale, mista ad intensità di gioco dei padroni di casa. Ne patisce in termini di impostazione e lucidità di manovra. Due gli spunti da rimarcare: il piazzato che avvia il momentaneo pari e l’azione caparbia sulla quale guadagna una punizione

Damian 5 opaca la prestazione del centrocampista. Non riesce ad incidere nella fase di transizione, beffato da Carlini che raddoppia di testa (18’st Salzano 5,5 poco meglio del compagno di reparto. Soprattutto perché offre poche soluzioni nel momento decisivo della gara)

Partipilo 6 sonnecchia nella prima parte di gara. Ad inizio ripresa è preziosa l’assistenza per Boben. L’unico vero lampo del pomeriggio. Meno incisivo rispetto agli standard usuali. Nei minuti di recupero però è molto bravo nell’evitare una ripartenza quattro contro uno

Falletti 6 gli avversari gli ‘dedicano’ un’attenzione particolare. Marcato praticamente a uomo; quando trova il pertugio subisce diversi falli. Potrebbe sfruttare due piazzati, da ottima posizione, ma stavolta fallisce il bersaglio   

Furlan 6,5 generoso quanto utile nel recupero palla. Il migliore per impegno, volontà e spirito di sacrificio

Vantaggiato 5 servito davvero poco dai compagni anche se oggettivamente è apparso troppo statico e ben controllato dai difensori giallorossi (19’st Raicevic 5,5 posizionato al centro dell’attacco offre il suo supporto in sponde efficaci. Tuttavia non trova mai lo specchio della porta)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catanzaro-Ternana 2-1, le pagelle dei rossoverdi: Federico Furlan il migliore delle Fere

TerniToday è in caricamento