Sport

Il Circolo di scherma Terni torna protagonista della preparazione atletica nazionale

La struttura ternana è pronta al grande rilancio nazionale, grazie alla natura di uno sport che rispetta le distanze imposte dalle normative anti-covid

Terni città della scherma. Il Circolo Scherma di Terni, infatti, è stato scelto come Caf (centro di allenamento federale) che raccoglie gli atleti del centro Italia per gli allenamenti di alto livello, propedeutici alla preparazione alle gare nazionali e internazionali.

L'ultimo, in ordine di tempo, ha avuto luogo lo scorso sabato 27 febbraio con un allenamento di alto livello di spada, nel completo rispetto delle normative di prevenzione contro il covid-19. A supportare l'iniziativa del circolo, che rientra in un percorso mirato alla valorizzazione dello sport come disciplina della salute e allo sviluppo del territorio, è ancora una volta la Fondazione Carit.

Davide Lo Conte, responsabile Caf dell' Umbria ha dichiarato di voler calendarizzare questa tipologia di eventi con cadenza bisettimanale per favorire la continuità della preparazione atletica essendo una simulazione di gara ad eliminazione diretta. 

"La convinzione e il desiderio - fanno sapere dal circolo - è di continuare la collaborazione e gli allenamenti. La struttura, in questo momento di emergenza sanitaria, è la più idonea a garantire le distanze necessarie grazie ai grandi spazi della sala".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Circolo di scherma Terni torna protagonista della preparazione atletica nazionale

TerniToday è in caricamento