Il TFN svela, la Ternana tornerebbe in pole per il ripescaggio

All'interno del dispositivo il requisito di non ripescabilità per il Catania

Emerge un particolare piuttosto significativo che, molto probabilmente, aumenterà e di molto il rammarico in casa Ternana. Nel dispositivo pubblicato dal TFN, con il quale vengono dichiarati inammissibili i ricorsi sul format cadetto, c’è un passaggio alquanto importante. Secondo il Tribunale Federale la società Catania, in virtù di una sanzione per illecito sportivo scontata nel torneo 2016/2017, non può essere presa in esame o comunque ‘non si può prevedere come sarebbe stata valutata’ ai fini del ripescaggio

Lo stralcio del comunicato

“La presenza, per la Società Calcio Catania, di una sanzione, a titolo di responsabilità oggettiva e presunta ex art. 7, commi 4 e 5 del CGS FIGC, scontata nella stagione sportiva 2016/2017 per effetto del C.U. 24/TFN del 12 ottobre 2016 non impugnato da parte di alcuni dei deferiti (direttore sportivo p.t. della Società Calcio Catania Spa e dalla stessa Società), sanzione, tra l’altro, che non si può prevedere come sarebbe stata valutata dagli organi federali ai fini della procedura di “ripescaggio” revocata”

Il significato e gli scenari

Durante l’estate andata in archivio si è molto dibattuto sulla famosa graduatoria dei ripescaggi, poi stravolta dalla sentenza dello stesso TFN che di fatto eliminava il punto D4. Tra conteggi, numeri, dati ci si è spesso ritrovati sul filo del rasoio non conoscendo però l’elemento preponderante. Il complessivo sugli spettatori delle società interessate per comporre definitivamente la classifica. Ciò che però emerge è un altro aspetto significativo. Le sanzioni per illecito sportivo sono contemplate nel punto D3 tutt’ora in auge ed inserito nel comunicato famoso relativo ai criteri del 30 maggio 2018. In tutti i casi quindi la Ternana sarebbe ripescata in Serie B anche se, lo dobbiamo specificare a chiare lettere, le possibilità di ripescaggio sono pressoché nulle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti i casi possibili

Entella riammessa e due ripescaggi con D4 in vigore: Ternana e Siena. Entella riammessa e due ripescaggi senza D4: Novara e Ternana. Tre ripescaggi con D4 in vigore: Siena, Ternana e Pro Vercelli. Tre ripescaggi senza il D4: Novara, Ternana e Siena. Insomma una vera e propria beffa ulteriore dopo un'estate ricca di colpi di scena a sfavore dei rossoverdi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento