menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Mondiale di tiro con l’arco, c’è l’annuncio: “A Terni a settembre 2022. Attesa la notizia con grande impazienza”

Il vicepresidente degli Arcieri Città di Terni Stefano Tombesi: “L’augurio è che le istituzioni mantengano le promesse e restino concretamente al nostro fianco”

Il mondiale 3D di tiro, dopo il rinvio dell’edizione 2021, si svolgerà regolarmente a Terni dal 3 all’11 settembre del 2022. La conferma è arrivata al termine dell’ultima riunione della World Archery che ha pianificato gli appuntamenti internazionali per il terzo trimestre del 2022. Il vicepresidente degli Arcieri Città di Terni e consigliere federale Stefano Tombesi commenta con soddisfazione la novità emersa:

“Abbiamo atteso con grande impazienza questa notizia perché è scontato che per la nostra società, poter organizzare un evento di questa caratura è una grande opportunità oltre che un grande onore. Quando ci è stata comunicata la sospensione del mondiale – afferma Tombesi - che era in programma per l’anno prossimo la macchina organizzativa era in piena attività. Abbiamo dovuto fermarci, come tutti. Ma non del tutto perché abbiamo lavorato duramente affinché il Mondiale si disputasse comunque a Terni e non in America come era stato paventato. Adesso possiamo riprendere a lavorare”

“Come Arcieri Città di Terni abbiamo fatto e faremo tutto quello che è in nostro potere per realizzare un evento che possa lasciare nuovamente tutti senza fiato. L’augurio è che le istituzioni mantengano le promesse e restino concretamente al nostro fianco”. Il Mondiale 3D del 2022 sarà il secondo organizzato dagli Arcieri Città di Terni. Il primo, nel 2015 aveva riscosso un grandissimo successo. Merito della Cascata delle Marmore, location unica nel suo genere e dell’organizzazione impeccabile della società ternana.

L’evento in programma tra due anni richiamerà a Terni e in tutto il territorio della provincia un gran numero di atleti, tecnici e persone da tutto il mondo. Basti pensare che nel 2015 si sono registrate oltre 12.000 presenze negli alberghi cittadini durante la rassegna. Immancabile, dopo il successo della prima edizione, verrà riproposto anche l’Archery Village che con i suoi eventi ha richiamato, a largo Frankl, qualcosa come oltre 120.000 persone. Una forma di turismo integrato e di piccolo sostegno all’economia locale che restano tra gli obiettivi della nostra organizzazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento