Moto Gp, la carica di Danilo Petrucci: "Obiettivo pole position"

Il pilota della Ducati ha chiuso al terzo posto la prima giornata di libere al Mugello. Undicesimo il compagno di scuderia Andrea Dovizioso

foto Ducati

Prima sessione di libere andate in archivio al Gp del Mugello. Il week end ad alta velocità entrerà nel vivo domani con le prove ufficiali per delineare la starting list di partenza di domenica 2 giugno. Tuttavia, nella giornata odierna, segnali confortanti arrivano da Danilo Petrucci. Il centauro ternano ha chiuso al terzo posto dietro Bagnaia e Quartararo a soli 131 millesimi dal miglior parziale. Più indietro Marc Marquez – sesto – il quale però ha sfruttato solo tre dei diciannove giri a disposizioni. Undicesimo il compagno di scuderia Ducati Andrea Dovizioso con un ritardo di oltre sei decimi

Danilo Petrucci: “Obiettivo pole position”

“Le mie sensazioni in sella sono state piuttosto buone, anche se fisicamente non sono in perfetta forma a causa di un forte mal di gola. Entrambe le sessioni sono andate abbastanza bene, ma la pista al momento non offre molto grip, tanto che nemmeno con la gomma morbida nuova al posteriore si avverte tanta differenza. Al momento perdo ancora qualcosa nel quarto settore, dove fatico un po’ ad inserire la moto nell’ultima curva e non riesco a fare le traiettorie che vorrei. Per domani ci concentreremo innanzitutto su questo aspetto, analizzando e comparando i dati. Dobbiamo tenere alta la concentrazione e prepararci ad una bella lotta in qualifica, perché siamo tutti molto vicini. L’obiettivo resta la pole position, o come minimo le prime due file”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento