Moto Gp, Danilo Petrucci in seconda fila a Silverstone

Prove ufficiali caratterizzate dalla pioggia e da un incidente capitato a Rabat

Doppietta Ducati nelle qualifiche Silverstone. Pole position a Jorge Lorenzo, capace di vincere il testa a testa conclusivo con Andrea Dovizioso. Dopo un venerdì assai problematico Danilo Petrucci, centra il sesto tempo assoluto chiudendo in seconda fila. Una bella soddisfazione per il pilota ternano che dunque potrebbe regalarsi una gara da protagonista nella giornata di domani

Pioggia e difficoltà a Silverstone

Un pomeriggio davvero tormentato quello che ha caratterizzato l'ultima e decisiva prova di qualifica nella Moto Gp. Dapprima la pioggia, poi un incidente capitato a Tito Rabat. Sfortunatissimo il centauro spagnolo trasportato con l'elicottero all'ospedale di Coventry. Al termine del Q1 Danilo Petrucci occupa la settima posizione e potrebbe sfruttare la pista bagnata per piazzare un tempo di primissimo piano. C'è la bandiera rossa che incombe: occorre attendere il ritorno dell'elicottero prima di dare il via alla sessione. Sono le 16,36 quando ufficialmente scatta il Q2; ancora qualche goccia di pioggia ed una pista che va progressivamente asciugandosi. Di conseguenza i tempi si abbassano progressivamente favorendo la bagarre tra i contendenti. Prima Smith, poi Miller, ecco Lorenzo e Zarco. A poco meno di tre minuti dalla bandiera a scacchi Andrea Dovizioso piazza un 2:20.314. Dopo lui arriva Lorenzo il quale lo beffa per soli 159 millesimi. A 1.162 Danilo Petrucci che chiude al sesto posto davanti a Iannone, Smith, Miller e Rins. Prima fila completata da Zarco con Crutchlow e Marquez a fare compagnia a Petrux

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento