Moto Gp, ufficiale il nuovo calendario: la stagione parte da Jerez. Petrucci: “Finalmente una data di inizio”

Una seconda parte di stagione piuttosto impegnativa con quattordici gare previste in Europa a la possibilità di aggiungerne ulteriori quattro al di fuori del vecchio continente

foto Ducati

Un vero e proprio tour europeo con possibile ulteriore scenario, al di fuori del vecchio continente. Il mondiale a due ruote si prepara alla ripartenza proponendo un calendario fitto di appuntamenti. Il prossimo 19 luglio è infatti fissata la partenza sul circuito di Jerez che verrà riproposto il week end successivo. Quattordici gli appuntamenti ufficializzati con la ‘combo’ di Misano prevista tra il 13 e 20 settembre.

Il calendario del 2020

19 luglio – GP di Spagna – Circuito de Jerez-Ángel Nieto
26 luglio – GP dell’Andalusia - Circuito de Jerez-Ángel Nieto
9 agosto – GP della Repubblica Ceca – Automodrom Brno
16 agosto– GP dell’Austria – Red Bull Ring - Spielberg
23 agosto – GP della Styria – Red Bull Ring – Spielberg
13 settembre – GP di San Marino e della Riviera di Rimini – Misano World Circuit Marco Simoncelli
20 settembre – GP dell’Emilia Romagna e della Riviera di Rimini – Misano World Circuit Marco Simoncelli
27 settembre – GP della Catalunya – Barcelona – Catalunya
11 ottobre – GP di Francia – Le Mans
18 ottobre – GP di Áragon  - MotorLand Áragon 
25 ottobre – GP di Teruel – MotorLand Áragon
8 novembre – GP d’Europa – Comunitat Valenciana – Ricardo Tormo
15 novembre – GP della Comunità Valenciana – Comunitat Valenciana – Ricardo Tormo
Da confermare - GP delle Americhe – Circuit of The Americas
Da confermare - GP dell’Argentina - Termas de Rio Hondo
Da confermare - GP della Tailandia - Chang International Circuit
Da confermare - GP della Malaysia - Sepang International Circuit

Danilo Petrucci: “In ogni caso una stagione molto strana”

Seconda e probabilmente ultima stagione in Ducati per Danilo Petrucci. Il numero 9 sarà particolarmente motivato e per questo si sta preparando minuziosamente per affrontare la ripresa delle attività agonistiche: “Questa, in ogni caso, sarà una stagione molto strana, ma avere il calendario a disposizione ci permette almeno di iniziare a metabolizzare la nuova situazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad esempio – afferma Petrucci - correremo su circuiti che già conosciamo, ma in periodi diversi dell’anno: non abbiamo mai corso a Jerez a luglio, perché normalmente la gara è a maggio, e la differenza di temperatura potrebbe essere determinante. Dovremo adattarci tutti, ma ora ciò che conta è avere finalmente una data di inizio. E per il bene di tutti, dovremo anche impegnarci a rispettare le norme di sicurezza igienico-sanitarie di ciascun Paese in cui si disputeranno i GP”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferite al volto e alla testa e una spalla fratturata: anziano aggredito in centro a Terni mentre va a votare

  • Coraggio e senso di appartenenza, due giovani aprono una nuova attività. Primissima volta a Terni: “Grande orgoglio”

  • Incidente sul raccordo, mezzo pesante si ribalta e viene tamponato: autotrasportatore in rianimazione

  • Turismo, Terni fa il pieno e incassa l’oscar di Volagratis: è la prima tra le dieci mete emergenti del 2020

  • Referendum, un plebiscito per il “sì”: i risultati definitivi comune per comune

  • Mercatino di Natale a Terni. Cambia la location dopo le polemiche dello scorso anno: “Via libera a 60 mila euro per gli eventi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento