Sport

Happy Padel, il trofeo nazionale parla argentino: vince la coppia Calneggia-Salandro

Spettacolo e pubblico per il torneo organizzato dalla Farmacia Rotondi. Moscatelli: “Alta qualità e giocatori di spessore: una formula vincente”

Spettacolo e tanto pubblico con la vittoria della coppia argentina Calneggia-Salandro, che ha la meglio in due set, sui vice campioni d’Europa Bruno-Cattaneo. Questo l’esito del torneo nazionale di padel organizzato da Happypadel di Terni. 

“Miglior epilogo non si poteva chiedere – afferma Enrico Pernini, presidente di Happy Padel- una partita di un livello incredibile che ha sugellato il livello di gioco, espresso sui nostri campi dal giovedì alla domenica. Abbiamo creduto ed investito tanto in questo Open, insieme alla famiglia Rotondi, e siamo stati pienamente ripagati. Per questo vorrei ringraziare tutti i giocatori scesi in campo, a partire da tutti i migliori atleti del panorama nazionale presenti, per finire con i giocatori del territorio che hanno dimostrato che il padel umbro sta crescendo. Poi un grazie va alla risposta incredibile del pubblico che ha riempito il nostro circolo in questi giorni, nonostante il grande caldo, cosa questa che ci spinge sin da subito a rimetterci al lavoro per pianificare già il prossimo evento che speriamo sia ancora migliore”. 

“Un torneo bellissimo - spiega Fabio Moscatelli, delegato provinciale Coni di Terni,  consigliere Fit Umbria delegato Padel regionale - e di alta qualità di gioco, giocatori importanti di livello, organizzazione impeccabile, grande successo di pubblico. Grazie ad Happy Padel che ancora una volta ha organizzato un evento importante, di caratura nazionale con un occhio verso una programmazione ancora di più alto livello. Il padel umbro cresce sempre di più, sia in qualità che in quantità e la Fit Umbria sta già lavorando per un prossimo futuro sempre più all'altezza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy Padel, il trofeo nazionale parla argentino: vince la coppia Calneggia-Salandro

TerniToday è in caricamento