menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Alessandro Fucarini

Foto Alessandro Fucarini

Palermo-Ternana, le pagelle dei rossoverdi: Falletti devastante. I cambi fanno la differenza tra i rossoverdi

Termina in parità il match del Barbera. Al vantaggio di Lucca risponde Falletti che colpisce il palo nei minuti di recupero

Le pagelle rossoverdi di Palermo-Ternana 1-1: 

Iannarilli 7 prodigioso in almeno due interventi salva risultato su Lucca e Broh. La seconda è decisiva poiché evita il raddoppio dei padroni di casa

Defendi 6 il capitano costretto all’uscita anticipata, a causa di un colpo fortuito subito. Stava patendo la vivacità di Valente (26’ pt Laverone 6,5 nonostante si trovi, in alcuni frangenti, in inferiorità numerica teorica (2 vs1) da il meglio di sé riuscendo anche in buone sortite offensive)

Boben 5.5 uno pomeriggiodi autentica sofferenza nel rincorrere Lucca. Il centravanti prevale – quasi – in ogni duello sbloccando il risultato proprio anticipando il centrale. È anche poco lucido nelle trasmissioni di gioco

Kontek 6 un pizzico meglio del compagno di reparto anche se, viene letteralmente sorpreso dal traversone che manda in porta Broh. Ci pensa Iannarilli ad evitare la capitolazione certa

Salzano 6 dalla mattonella di copertura viene finalizzata la manovra che scaturisce del vantaggio. Dopo un ottimo primo tempo in doppia fase (controlla Kanoute e riparte) la presenza del giovane Silipo un po' lo mette in soggezione

Palumbo 6 un inizio davvero difficile nel ritrovarsi di fronte avversari molto organizzati, compatti e aggressivi. Ne esce bene nella prima frazione di gara per poi calare alla distanza (30’st Paghera 6,5 ottimo l’ingresso in campo del mediano rossoverde per dinamismo e senso della posizione)

Damian 6 gli spazi a disposizione aumentano con il passare della contesa. Ed in effetti in uno degli inserimenti scaturisce la ripartenza del pareggio

Partipilo 5,5 richiamato prima della mezz’ora da Lucarelli poiché, oltre a sporadiche giocate, si era fatto sorprendere dalle sgroppate di Crivello (26’pt Peralta 6 a corrente alternata. Nella fase di opposizione è meno utile, costringendo Laverone agli straordinari. Meglio sicuramente nello sfruttamento dell’ampiezza, in quella di proposizione)

Falletti 7 su di lui una marcatura praticamente a uomo, su tutto il versante di pertinenza. Sopperisce con una voglia pazzesca nel voler contribuire alla causa ed alla fine trova il destro vincente. Il recupero nei minuti finali, compiendo una rincorsa con una frequenza mostruosa, dimostra la generosità di questo impagabile ragazzo. Sfortunatissimo nella circostanza del palo colpito su calcio piazzato in pieno overtime

Furlan 6 sono diversi gli spunti, anche in collaborazione con Salzano, tentati dal versante di competenza. Poteva finalizzare in modo maggiormente incisivo il lavoro di preparazione (10’st Ferrante 6,5 entra in campo in modo determinato e desideroso di invertire il trend. Appare pienamente recuperato ed è questa un’ottima notizia per il futuro prossimo)

Vantaggiato 5,5 pochissime le palle a disposizione e qualche piazzato procurato. Un tentativo dalla distanza su calcio piazzato e l’avvicendamento ad inizio ripresa (10’st Raicevic 6,5 preziosissimo il suo contributo poiché nella circostanza del pareggio fa sentire la presenza. Sfiora il raddoppio a seguito di uno stacco imperioso che sfiora il palo)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto a Terni, è scomparso lo storico dirigente Enrico Clementoni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento