rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Sport

Pattinaggio, l’Euro Sport Club chiude l’anno in bellezza e pensa alle sfide del 2023

Quarto posto per Alessio Rossi a Baselga di Pinè in Trentino. A maggio ci saranno i campionati italiani e poi il trofeo internazionale di ottobre: “Confidiamo di poter utilizzare il nuovo Palaterni”

Dopo essersi aggiudicata la coppa “Mario Pietrini” come migliore società umbra classificata nel pattinaggio a rotelle corsa per l’anno 2022, l’Euro Sport Club Terni ha visto il suo atleta di punta, Alessio Rossi, sfiorare il podio al primo importante appuntamento sul ghiaccio.

Rossi si è infatti classificato al 4° posto nella gara Mastart nel primo trofeo nazionale svoltosi a Baselga di Pinè di Trento, ultima gara prima dei campionati italiani. Per l’associazione sono quindi arrivati sotto l’albero due bellissimi regali.

Ora però inizierà uno dei più importanti anni agonistici: il 2023 vedrà, infatti, l’associazione impegnata, sia con Alessio che con il resto della squadra, nella preparazione della stagione sportiva agonistica che condurrà ai campionati italiani di maggio ed al trofeo internazionale che ormai da diversi anni l’associazione organizza nel mese di ottobre con un rilevante riscontro di atleti e di pubblico. Proprio su questo punto, l’Euro Sport è impegnata da anni nell’organizzazione di eventi nazionali ed internazionali che attirano in città migliaia di atleti, addetti ai lavori e pubblico.

“Le parole pronunciate dal patron della Ternana Stefano Bandecchi – spiega in una nota l’Euro Sport - sono un importante invito a far sì che l’associazione possa organizzare un evento di pattinaggio a rotelle presso il nuovo Palaterni. Ci aspettiamo quindi la possibilità di poter usufruire del nuovo palazzetto e di una forte collaborazione con la società che il patron rappresenta per poter organizzare eventi come già accaduto sia a Terni (negli ultimi anni) che a Norcia nel 1999 e nel 2001, quando sono stati organizzati dalla società due campionati italiani di pattinaggio artistico”.

“Lusingati dalle parole di stima dello stesso patron, ci auguriamo anche che il Pattinodromo Daniele Pioli gestito dalla Ternana calcio, sia ancor di più valorizzato e messo a disposizione delle società sportive di pattinaggio per poter far allenare oltre ad Alessio Rossi, tanti altri atleti delle diverse età e poter anche organizzare eventi sportivi di pattinaggio, quali ad esempio raduni della nazionale italiana che già più volte, con la collaborazione della società Euro Sport Club è stata presente in città per allenamenti e raduni preparativi sia pre mondiali che europei di specialità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pattinaggio, l’Euro Sport Club chiude l’anno in bellezza e pensa alle sfide del 2023

TerniToday è in caricamento