La soddisfazione del Circolo della scherma Terni: "Francesco Tiberi uomo di scherma e di sport"

Il nuovo delegato Coni ufficializzato giovedì nel corso della conferenza stampa al Coni Point di Terni: "Gioia, soddisfazione e, non lo nascondiamo, un pizzico di sorpresa"

ignozza e tiberi

Giovedì 23 maggio, ore 11,30 circa, il presidente regionale Domenico Ignozza ha comunicato ai presenti di aver affidato a Francesco Tiberi l'incarico di delegato del Coni per la provincia di Terni. "Il Circolo Scherma Terni ha appreso naturalmente con gioia e soddisfazione della nomina di Francesco TiberiGioia, soddisfazione e, non lo nascondiamo, un pizzico di sorpresa - sottolineano - Sapevamo di una chiacchierata informale con il presidente Ignozza diversi giorni fa, ma la cosa era morta lì. Poi la scelta è caduta su Francesco e crediamo che non sia stata casuale. Francesco è uomo di scherma e di sport da 50 anni, praticamente da quando il Palazzetto Waro Ascenzioni, che proprio quest'anno festeggia il suo cinquantennale, è nato e cresciuto. Una scelta che indirettamente ricade anche su un ambiente dove da sempre le situazioni e gli aspetti sportivi vengono affrontati con entuasiasmo ma soprattutto con serietà e competenza. Scelta non casuale, crediamo, anche perchè nella famiglia Tiberi c'è una storia sportiva e dirigenziale che parte da papà Gianfranco, già presidente della Ternana e consigliere nazionale della Lega Calcio. Oggi il Circolo Scherma Terni è una delle società più importanti d'Italia con il suo numero di iscritti e con i risultati sportivi che hanno portato Alessio Foconi a diventare campione del mondo. L'auspicio è che la metodologia di lavoro che da sempre siamo abituati a svolgere possa ispirare Francesco ed essere in qualche modo utile allo sviluppo dell'intero movimento sportivo della provincia. Ed è per questo che facciamo al nostro caro Francesco, pardon al nuovo delegato del Coni per la provincia ternana, i più sinceri e affettuosi auspici di buon lavoro"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

Torna su
TerniToday è in caricamento